€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Il libro del riso e dell'oblio
€ 22.56 € 24.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il libro del riso e dell'oblio

Il libro del riso e dell'oblio

di Milan Kundera


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 8
  • Traduttore: Mura A.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 1998
  • EAN: 9788845913549
  • ISBN: 8845913546
  • Pagine: 273
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un "romanzo in forma di variazioni" calamitato da un tema: "la lotta dell'uomo contro il potere e la lotta della memoria contro l'oblio".

I libri più venduti di Milan Kundera

Tutti i libri di Milan Kundera

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4Il libro del riso, 20-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro complesso, diviso in cinque parti, o meglio scomposto, sezionato, "distaccato". Una struttura disomogenea, che avvolge il lettore come se ci fossero tante braccia che durante la lettura lo accarezzassero o lo respingessero. Uno stile potente, leggero, ma non semplice, delicato, ma non evanescente. Un romanzo strano, ma un bel romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Non è il massimo, 26-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
In altri libri Milan Kundera mi è piaciuto di più, ma in questo ho avuto difficoltà a trovare la passione solita. L'ho trovato meno efficace e più dispersivo, non sempre mi era chiaro cosa l'autore volesse davvero comunicare e non c'è stato un personaggio la cui introspezione mi ha catturato come le altre volte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Fantastico, 23-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Microstoria e macrostoria sono legati a doppio filo in questo romanzo dove si intersecano storie di piccole persone e della storia universale. Il libro è drammatico ed alla disperata azione del tempo si interseca il riso, inteso come forza omologante, e contro queste due forze combattono i protagonisti delle varie parti del romanzo in uno sforzo disumano ed eroico a suo modo.
Stupendo il sesto capitolo che narra una vicenda onirica e surreale su un lago in cui si ritrova la protagonista, tra simbologia ed inquietudine
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti