€ 10.34€ 11.00
    Risparmi: € 0.66 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

L' ignoranza
€ 15.04 € 16.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' ignoranza

L' ignoranza

di Milan Kundera


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 4
  • Traduttore: Pinotti G.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2003
  • EAN: 9788845917950
  • ISBN: 8845917959
  • Pagine: 184
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un uomo e una donna si incontrano per caso mentre tornano al loro paese natale, che hanno abbandonato vent'anni prima scegliendo la via dell'esilio. Riusciranno a riannodare i fili di una strana storia d'amore, appena iniziata e subito inghiottita dalla palude della storia? Il fatto è che dopo una così lunga assenza "i loro ricordi non si assomigliano". Crediamo che i nostri ricordi coincidano con quelli di chi abbiamo amato, crediamo di avere vissuto la medesima esperienza, ma è solo un'illusione. D'altro canto, che può fare la nostra memoria, quella memoria che del passato non ricorda che una "insignificante minuscola particella"? Viviamo sprofondati in un immenso oblio e ci rifiutiamo di saperlo.

I libri più venduti di Milan Kundera

Tutti i libri di Milan Kundera

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano L' ignoranza acquistano anche L' insostenibile leggerezza dell'essere di Milan Kundera € 10.20
L' ignoranza
aggiungi
L' insostenibile leggerezza dell'essere
aggiungi
€ 20.54

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su L' ignoranza e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 4 recensioni)

3L'ignoranza, 27-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo lessi un po' di tempo fa, ma al momento non me ne resta un gran ricordo. Ricordo poco. E quel che ricordo è un appiattimento di episodi, che scopro poi essere tratti da questo libro, altri da "L'insostenibile leggerezza dell'essere", altri da "L'immortalità", altri da... Ma poi capisco: non è che i romanzi di Kundera finiscano un po' tutti per rassomigliarsi..?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Non ai suoi livelli, 05-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Straordinario come sempre Kundera. Qui però appare un po' in declino, sopratutto per quanto concerne la prosa, non certo ai livelli dei suoi capolavori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Non eccezionale, 19-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
A dire la verità credo che dopo aver letto l'insostenibile leggerezza dell'essere ogni altro libro di Kundera non mi sembra di pari valore o comunque che abbia quella stessa magia. Ho trovato questo libro un pò piatto, non mi ha coinvolto come l'altro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Precisazione, 16-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ignoranza del titolo non va intesa nell'accezione comune, ma è la resa italiana di un termine spagnolo che significa "nostalgia", molto efficace, secondo Kundera , per esprimere la sofferenza dell'esule: soffro nel ricordo, perché ignoro cosa è stato di quelli che sono rimasti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti