€ 11.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

La peste
La peste(2017 - brossura)
€ 12.35 € 13.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La peste

La peste

di Albert Camus


  • Editore: Bompiani
  • Collana: I grandi tascabili
  • Edizione: 32
  • Traduttore: Dal Fabbro B.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2000
  • EAN: 9788845247408
  • ISBN: 8845247406
  • Pagine: 245
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Orano è colpita da un’epidemia inesorabile e tremenda. Isolata con un cordone sanitario dal resto del mondo, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico e il vetrino da esperimento per le passioni di un’umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l’edonismo di chi non crede alle astrazioni, ma neppure è capace di “essere felice da solo”, il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l’indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l’egoismo gretto gli alleati del morbo. Scritto da Camus secondo una dimensione corale e con una scrittura che sfiora e supera la confessione, La peste è un romanzo attuale e vivo, una metafora in cui il presente continua a riconoscersi.

I libri più venduti di Albert Camus

Tutti i libri di Albert Camus

Voto medio del prodotto:  4 (4.2 di 5 su 10 recensioni)

5Bellissimo, 24-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Storia ambientata all'indomani della seconda guerra mondiale. Ruota intorno alle riflessioni sulla seconda guerra mondiale, i totalitarismi e gli orrori di cui è capace l'uomo. Pieno di metafore e allegorie!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2La peste, 13-10-2011, ritenuta utile da 6 utenti su 49
di - leggi tutte le sue recensioni
Per quanto l'argomento e la trama possano essere affascinanti, la scrittura poco fluida non è riuscita ad appassionarmi più di tanto. Non è un libro che mi sento di sconsigliare, ma dopo aver letto tante recensioni che vantavano il libro, ed essendo un argomento che in genere mi appassiona, sono rimasta un pò delusa quando poi mi sono decisa a leggerlo. Il giudizio è un pò severo ma il coinvolgimento che è riuscito a ispirarmi è veramente nullo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Intenso, 14-09-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Gli straordinari colori delle terre d'oriente ed id il loro sapori così sensuali si confondono con l'immagine tetra e devastante della peste. Un'opera di enfasi che descrive ad onor di cronaca e lascia al contempo trapelare qualcosa di mistico in quella che è stata una vera catastrofe. Lo stile dell'autore è impeccabile, Camus in prosa significa attendere che la scena si costruisca sul palco di un teatro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5La peste, 26-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Grande esempio di letteratura tout court, contiene spunti a profusione. La buona letteratura ha sempre a che fare con la vita, ma a volte la prende un pò alla lontana, permettendoci di distrarsi ed uscire un pò da sè. Libri come questo ci tengono invece in stretto contatto con quella parte di noi che tenta di dare un senso alle cose.
Moltissimi sono gli spunti per riflessioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5La sfida letteraria, 16-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La sfida letteraria di "La peste" è molto ardua. Una città in quarantena, dove non succede quasi niente, tranne continue morti per peste. Un romanzo definito filosofico per la sua forte intenzione allegorica (pubblicato alla fine della seconda guerra mondiale) riesce ad essere ad tutti gli effetti anche un romanzo avvincente e questo è il miracolo della scrittura di Camus. Uno dei più bei libri della letteratura europea a mio parere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La peste (10)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...