€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il racconto dell'isola sconosciuta

Il racconto dell'isola sconosciuta

di José Saramago


  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • A cura di: P. Collo, R. Desti
  • Data di Pubblicazione: giugno 2015
  • EAN: 9788807031366
  • ISBN: 8807031361
  • Pagine: 43
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Un uomo ottiene dal re una caravella per partire alla ricerca di un'isola sconosciuta, che ancora non compare sulle carte geografiche. Alla ricerca si unisce la donna delle pulizie del palazzo del re. Una favola d'amore, sospesa tra realtà e sogno.

I libri più venduti di José Saramago

Tutti i libri di José Saramago

Acquistali insieme

Il racconto dell'isola sconosciuta
aggiungi
La trilogia del tè. La serie completa: La figlia del mercante del tè-La promessa sposa del mercante del tè-La ragazza nel giardino del tè
aggiungi
€ 18.90

Voto medio del prodotto:  4 (4.2 di 5 su 5 recensioni)

5E poi... Il viaggio., 14-07-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autentico tema di questo raconto non è il viaggio, ma la sua preparazione. Ovvero, di come prima di affrontare un'avventura verso l'ignoto occorra distaccarsi da tutte le convenzioni, ribaltare l'ordine delle cose, a volte dis-ordinarlo. Ma l'oscuro, lo sconosciuto è tale perché è ciò che è da noi ignorato. Il viaggio inizia, ma il percorso è al nostro interno. Intensamente ironica, emotiva e delicata è anche la storia d'amore. I protagonisti si conoscono man mano attraverso le loro reciproche emozioni e alla fine, pur non prevalendo sul tema del racconto, ne divengono uno dei "motori" fondamentali. E poi " l'isola sconosciuta partì alla ricerca di se stessa".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4L'isola che cerchiamo tutti quanti, 23-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Saramago non scrive, racconta ai cuori. In questa meravigliosa perla di poche pagine regala ai suoi lettori un sorriso e una carezza da serbare per gli attimi di bisogno. Un uomo alla scoperta di un'isola che ancora non conosce, ma della cui esistenza è sicurissimo, e al termine del viaggio trova ciò che cerca nell'esperienza per lui più preziosa. E così riveliamo di essere tutti in ogni istante alla ricerca della natura e della magia della nostra isola.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Ovvero: prima del viaggio, 30-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autentico tema di questo raconto non è il viaggio, ma la sua preparazione; di come cioè prima di affrontare un'avventura verso l'ignoto occorra distaccarsi da tutte le convenzioni, ribaltare l'ordine delle cose... A volte dis-ordinarlo. Ma l'oscuro, lo sconosciuto è tale perché ciò che da noi ignorato, quindi è solo dentro di noi. Il viaggio inizia, ma il percorso è al nostro interno. Intensamente ironica, emotiva e delicata anche la storia d'amore che si svolge in un continuo gioco di ruoli in cui i protagonisti man mano si conoscono attraverso le loro recirpoche emozioni che pur non prevalendo sul tema del racconto, infine, ne divengono uno dei "motori" fondamentali. E poi "l'isola sconociuta partì alla ricerca di se stessa".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Saramago è un maestro, 18-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un uomo che chiede al re una barca per cercare un'isola sconosciuta. Ma come può essere sicuro che quest'isola esista, se è sconosciuta? "Tutte le isole, anche quelle conosciute, sono sconosciute finché non vi si sbarca". Una favola d'amore in cui sogno e realtà si sovrappongono e si confondono fino a essere la stessa cosa. La ricerca dell'isola che è dentro di noi, un'isola che non possiamo vedere se non ci allontaniamo da noi stessi. La ricerca, l'attuazione di un sogno è il nostro destino, un destino che "è già dietro di noi".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Il racconto dell'isola sconosciuta, 30-09-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 13
di - leggi tutte le sue recensioni
L' autore si pasce della sua pochezza: nessuna vera morale di fondo,solo estetica della parola.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti