€ 8.55€ 9.50
    Risparmi: € 0.95 (10%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' uomo duplicato

L' uomo duplicato

di José Saramago


  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Edizione: 4
  • Traduttore: Desti R.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2018
  • EAN: 9788807890611
  • ISBN: 8807890615
  • Pagine: 267
  • Formato: brossura

Trama del libro

Protagonista del romanzo è un professore di Storia di scuola media dal nome altisonante, Tertuliano Màximo Afonso. Separato dalla moglie senza ricordare né perché si è sposato né perché ha divorziato, ha difficoltà nelle relazioni col prossimo e si può definire un depresso. Conduce una vita solitaria e noiosa, fino al giorno in cui non fa una scoperta sensazionale: dietro consiglio di un collega, noleggia una commedia leggera in videocassetta ed eccolo faccia a faccia con una comparsa che, ben più che somigliargli, è lui. Un autentico doppio, la cui esistenza travolge quella di Tertuliano, che da quel momento farà di tutto per scoprire chi sia quell'attore, cosa faccia, che storia abbia, e si immerge così in un'inquietante realtà parallela, ricca di suspense e di spunti di riflessione sull'identità.

I libri più venduti di José Saramago

Tutti i libri di José Saramago

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano L' uomo duplicato acquistano anche I composti nominali latini. Una morfologia generativa di Renato Oniga € 25.50
L' uomo duplicato
aggiungi
I composti nominali latini. Una morfologia generativa
aggiungi
€ 34.05

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Il doppio è esterno alla propria vita?, 27-08-2008, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo l'iniziale difficoltà nell'approccio con il linguaggio utilizzato dall'Autore si rimane invischiati in un impianto narrativo senza uguali, in cui il paradosso diviene ordinario e il clone diviene l'occasione per riflettere sulle condizioni umane fuori dal proprio "IO". Un'analisi profonda sulle sensazioni, umori, affetti e pertinenze altrui, che tende inevitabilmente ad un rapporto "esclusivizzante" con la vita, ovvero spinge alla tentazione di impossessarsi della vita di chi consideriamo "altro" da noi. Nunzio Costa
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti