€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Ragione e sentimento
€ 10.45 € 11.00
Disponibilità immediata
Ragione e sentimento
€ 9.50 € 10.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Ragione e sentimento

Ragione e sentimento

di Jane Austen


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici
  • Traduttore: Luciano M.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2016
  • EAN: 9788804671527
  • ISBN: 8804671521
  • Pagine: 389
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Scritto nel 1795 con il titolo di "Elinor and Marianne", "Ragione e sentimento" viene pubblicato nel 1811. Come gli altri maggiori romanzi della Austen, descrive le vicende di un'anima ingenuamente romantica che, attraverso l'esperienza, giunge a comprendere infine la realtà dell'esistenza. Protagoniste sono le giovani sorelle Dashwood, Elinor e Marianne, che, alla morte del padre, sono costrette a fare i conti con le ristrettezze economiche nella loro nuova e modesta casa nel Devonshire. Qui conosceranno le pene e le gioie dell'amore e, imparando a conciliare la ragione con il sentimento, diventeranno donne. Attorno a questo processo di maturazione la Austen tesse una trama piena di grazia e ironia, in cui con la sua elegantissima prosa riesce ad analizzare e descrivere con straordinaria sottigliezza il contrasto e il dissidio tra istanze psicologiche e morali. Questa edizione è arricchita da un testo di Virginia Woolf - "La sua grandezza d'artista" - comparso nel 1913 sulla rivista "Times literary Supplement".

Tutti i libri di Jane Austen

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Ragione e sentimento acquistano anche Darker. Cinquanta sfumature di nero raccontate da Christian di E. L. James € 18.05
Ragione e sentimento
aggiungi
Darker. Cinquanta sfumature di nero raccontate da Christian
aggiungi
€ 27.55

Voto medio del prodotto:  4 (4.2 di 5 su 26 recensioni)

4Elinor e Marianne, 22-01-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
"Che cosa hanno a che fare ricchezza o grandezza con la felicità?"
"La grandezza poco," disse Elinor "ma la ricchezza ha molto a che fare con essa"
"Elinor, vergogna!" disse Marianne "La ricchezza può farti felice solo quando non lo può fare nient'altro. Oltre ai mezzi sufficienti per vivere, non può dare in sé alcuna vera soddisfazione!".

Libro meraviglioso. Elinor è sensata e razionale, mentre Marianne è impulsiva, emotiva e spontanea. La trama è accattivante, i personaggi descritti sempre alla perfezione. La storia delle sorelle Dashwood è indimenticabile: Jane Austen non si smentisce mai.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Noioso, 10-03-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo romanzo spinta dalla fama dell'autrice ma devo dire che fin dalle prime pagine mi è parso di una noia mortale tanto che ci ho messo un bel pò a decidermi di terminare di leggerlo. Per fortuna dall'arrivo delle protagoniste a Londra, il racconto diventa leggermente più vivace e meno pesante ma comunque lo consiglio solo a chi ama i racconti d'amore d'altri tempi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Complementarietà , 09-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Due sorelle che rappresentano due aspetti fondamentali dell'animo umano. Sembrano in contrapposizione, in realtà sono intimamente connesse. L'uno non esclude l'altro, bensì lo completa. Jane austen, abile indagatrice del cuore, non manca anche in questo ennesimo capolavoro, di emozionare e coinvolgere. Consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Carino, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse è stato un po' sopravvalutato questo libro della Austen che narra di un tempo passato in cui le donne erano costrette a vivere in un certo modo per adeguarsi alla società. Il linguaggio è un po' "passato" quindi per noi più moderni ci sono a volte difficoltà di decodificazione di cui bisogna tener conto prima di affrontarne la lettura. L'opera del traduttore è fondamentale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Classica Austen, 19-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Avendo letto precedentemente Orgoglio e Pregiudizio posso dire che questo mi ha entusiasmato inferiormente ripetto al primo, ma l'ho trovato ad ogni modo un romanzo molto gradevole, scritto da una penna piena di grazia. Le vicende delle signorine Dashwood, sebbene a momenti narrate in maniera leggermente ripetitiva, mi hanno coinvolta ed emozionata. Il finale mi ha un pò stupita, perchè non lo reputo proprio "giusto" come mi sarei aspettata, ma è comunque lieto e ameno.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Ragione e sentimento (26)


Ultimi prodotti visti