€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Prima lezione di diritto

Prima lezione di diritto

di Paolo Grossi


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Ordinario di Storia del diritto medievale e moderno presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze, Paolo Grossi introduce il lettore ai segreti del diritto occidentale. Il diritto, prima ancora che tecnica, è un'esperienza culturale, un modo insostituibile di leggere e organizzare la società. La limitazione del potere e della violenza, il rapporto con le cose, le relazione tra soggetti e gruppi sociali sono stati possibili essenzialmente in virtù della mediazione giuridica. Essa oppone all'arbitrio le regole, al conflitto un ordine concreto.

Tutti i libri di Paolo Grossi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Prima lezione di diritto acquistano anche Prima lezione di diritto globale di Maria Rosaria Ferrarese € 11.28
Prima lezione di diritto
aggiungi
Prima lezione di diritto globale
aggiungi
€ 22.56

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.6 di 5 su 5 recensioni)

5Eccellente introduzione al diritto, 26-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Prima lezione di diritto di Paolo Grossi è un eccellente libro per l'introduzione allo studio del diritto; con ciò deve intendersi che esso è un libro di importanza fondamentale per comprendere che cosa sia il diritto nella sua essenza. Il libro è scritto in maniera estremamente chiara.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Libro - iniziazione al diritto, 28-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho dovuto leggere questo libro per preparare l'esame di storia del diritto ma è risultato molto piacevole ed interessante. Piccolo e semplice si legge velocemente, è una introduzione al diritto, adatta ad ogni apprendista giurista che si sta avvicinando anche ad un linguaggio tecnico. Il diritto non è solo legge è molto di più! Appassionante!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Eccezionale prima lezione di diritto., 19-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi ha detto o pensato - che il diritto è difficile, o peggio che è noioso, sicuramente non ha mai letto e conosciuto "Prima lezione di diritto" di Paolo Grossi; non credo di poter definire questo testo un libro in quanto io l'ho vissuto e lo ritengo un vademecum, un piccolo grande opuscolo che racconta con semplicità e chiarezza ciò che il neofita del diritto deve conoscere per approcciarsi alla materia; in ciò risulta chiara, già dalle prime pagine, l'origine del testo di riferimento: le lezioni di diritto alle matricole della facoltà di giurisprudenza. L'autore sembra abbandonare la (presunta) pesantezza di un testo universitario e rinuncia all'autorevolezza di termini ridondanti o complessi, favorendo un metodo espositivo lineare e azzardo amicale, colloquiale, tutto ciò a vantaggio degli studenti che si approcciano alla materia. Un testo che ho letto velocemente perché la chiarezza espositiva dell'autore, la bellezza dei temi trattati e la capacità con cui sono stati trattati me lo hanno permesso. Non appena ho finito di leggere questo bellissimo testo, ho pensato che questo è il tipico libro di testo che dovrebbe accompagnare lo studente delle scuole medie e del liceo nello studio dell'educazione civica perché, in fin dei conti, la conoscenza del diritto e particolarmente del nostro diritto, è una colonna portante dell'educazione civica. Lo consiglierei anche a quanti carezzano l'idea di intraprendere il percorso universitario, così che possano godere di un autorevole consiglio nella forma di un libro: averlo letto pur scegliendo tutt'altra facoltà, non sarà mai inutile perché è il genere di libro che migliora il lettore. Con uno stile semplice, interessante e "gioviale", Paolo Grossi scrive con la dote di un grande oratore, mantenendo alta l'attenzione di ognuno dei lettori. "Prima lezione di diritto" è un titolo adeguato ma che non rende giustizia al testo di riferimento: eccellente come prima lezione di diritto, questo straordinario libretto può essere un'ottima compagnia anche per quanti hanno visto passare parecchie primavere dalla loro prima lezione di diritto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4il diritto cade dal cielo, 17-08-2010, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Se pensate di sapere che cos'è il diritto, questo libretto potrebbe smentirvi. È basato sulle lezioni introduttive che il prof. Grossi teneva alle matricole di giurisprudenza dell'università di Firenze, ed è una piccola "iniziazione" alla materia. Nell'opinione comune, il diritto coincide più o meno con la legge: un insieme di regole create da un qualche legislatore, imposte dall'alto, e la cui disobbedienza comporta delle sanzioni. Ebbene, dice Grossi, il diritto è ben altro.
Da evidenziare la simpatica immagine del diritto inteso come"una tegola che cade dal cielo"che il prof scredita e confuta a favore di un immagine puramente "sociale"e reale di esso; il diritto, evidenzia grossi, non è un qualcosa di imposto (positum) ma è un fenomeno che può crearsi spontaneamente nella nostra vita quotidiana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5introduttivo, 22-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
questo testo è molto utile per un primo approccio al diritto, soprattutto per comprendere il motivo per cui lo stesso nasce,ovvero dalla necessità di auto-organizzazione del gruppi sociali. Ripercorre le tappe storiche di affermazione del diritto in dviersi ordinamenti giuridici e riporta alla necessità di un riavvicinamento del diritto alla società.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti