€ 6.50
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

I pesci non chiudono gli occhi
€ 7.50 € 7.05
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
I pesci non chiudono gli occhi

I pesci non chiudono gli occhi

di Erri De Luca


Fuori catalogo - Non ordinabile

Trama del libro

A dieci anni l'età si scrive per la prima volta con due cifre. È un salto in alto, in lungo e in largo, ma il corpo resta scarso di statura mentre la testa si precipita avanti. D'estate si concentra una fretta di crescere. Un uomo, cinquant'anni dopo, torna coi pensieri su una spiaggia dove gli accadde il necessario e pure l'abbondante. Le sue mani di allora, capaci di nuoto e non di difesa, imparano lo stupore del verbo mantenere, che è tenere per mano.

I libri più venduti di Erri De Luca

Tutti i libri di Erri De Luca

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0Da assaporare lentamente, 16-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo di formazione, sia fisica sia sentimentale, di un bambino che nell'estate dei suoi dieci anni sente il cambiamento avvicinarsi. Il suo corpo comincia a stargli stretto, e incontra il mondo femminile, una ragazzina che non avrà mai nome in tutta la storia e che sarà il suo primo amore. È chiaramente un libro autobiografico: presenta un bambino un po' solitario, lontano dal gruppo dei coetanei della sua spiaggia, immerso nella lettura, nei cruciverba, ma che ama frequentare l'ambiente dei pescatori napoletani.
Potrete ritrovarvi a fissare a bocca aperta le pagine scritte e a chiedervi come la mente umana riesca a evocare le immagini brillanti e le emozionanti metafore di cui è intessuto il romanzo. Godetevi la lettura lentamente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un libro che racconta di sè, 11-06-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Erri de Luca torna ad appassionare i suoi lettori con un libro che racconta molto di sè. In questo romanzo vi è la sua storia, la vita di un ragazzino desideroso di crescere ma introppolato in un corpo da bambino. Lo stile è scorrevole, semplice ma stupefacente. Adatto per una lettura nel tempo libero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Molto dolce, 21-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
A dieci anni si smette di essere bambini. Questo ragazzino lo sa, perché quando per la prima volta le cifre dell'età diventano due, l'infanzia se ne va. Per sempre. Sa che il suo corpo crescerà più lentamente della sua testa. Lui è già un adulto imprigionato nel corpo di un ragazzino. Ed è di questo corpo così immaturo che lui si vuole liberare, cercando quel colpo che permetta alla sua parte matura di emanciparsi. Un libro totalmente insolito, che mi sento di consigliare perché ricco di pensieri profondi di cui dovremmo fare tesoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati