€ 9.77€ 11.50
    Risparmi: € 1.73 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Nessuno scrive al colonnello
€ 9.00 € 8.46
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Nessuno scrive al colonnello

Nessuno scrive al colonnello

di Gabriel García Márquez


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar classici moderni
  • Edizione: 3
  • Traduttore: Cicogna E.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2018
  • EAN: 9788804700111
  • ISBN: 8804700114
  • Pagine: 76
  • Ean altre edizioni: 9788804220718

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"


Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 6 recensioni)

3Romanzo breve sulla propria dignità, 04-06-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Scritto a Parigi verso la fine degli anni Cinquanta, è un romanzo breve che racconta la storia di un anziano militare, definito dall'autore come il "tesoriere della rivoluzione" per la zona di Macondo; costui attende invano una pensione di guerra, ma si rifiuta tenacemente di cedere al ricatto economico. Affronta così la povertà a testa alta, pur di non vendere uno stupendo gallo da combattimento, appartenuto al figlio ucciso dalla polizia e da lui custodito come un caro ricordo. La figura del coraggioso colonnello, deciso a salvaguardare la propria dignità a qualunque prezzo, contiene un duplice riferimento autobiografico: al nonno di Marquez e all'autore stesso negli anni dell'esilio parigino, quando nonostante le difficoltà non volle mai tradire la sua vocazione letteraria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un bel racconto, 26-03-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel racconto, scritto con la maestria che ci aspetta da un grande autore. Commovente la storia, strazianti i protagonisti, uno specchio su una realtà distante dalla nostra. Ma poi non così tanto. Un racconto piuttosto breve, da indubbiamente arriva subito al punto, senza lasciare spazio a false speranze. Nel classico stile di Marquez.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Nessuno scrive al colonnello, 24-04-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo romanzo di Marquez nel quale si ritrovano tutte le peculiarità che l'hanno reso tanto celebre e amato: malinconia, elementi al limite dell'assurdo e quel "raffinato squallore" che domina il tutto. Personalmente amo moltissimo questo libro così profondo e intenso e lo consiglierei a chi non ha mai letto Marquez, prima di imbarcarsi nel più impegnativo "Cent'anni di solitudine"
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Non il miglior Marquez, 12-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Penso che "nessuno scrive al colonnello", possa essere capito a fondo, nelle sue più varie sfumature e sottintesi solo dopo aver letto "cent'anni di solitudine". Il gallo concretizza quella che è la vana speranza incondizionata e la profonda nostalgia che caratterizzano il colonnello, il quale si scontra con il realismo e la concretezza della moglie. Il dualismo tra i due caratteri si ripete inalterato e irrisolto fino alla fine del romanzo; solo la fantasia del lettore può e deve in qualche modo immaginare quali saranno le prossime mosse dei personaggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Nessuno scrive al colonnello, 04-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come in ogni libro di Marquez si respira un'atmosfera incredibilmente malinconica in cui, però, continua a sopravvivere la speranza. E' un'opera dell'esordio, e manca dello spessore di opere successive come Cent'anni di solitudine e L'amore ai tempi del colera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Nessuno scrive al colonnello (6)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti