€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La cucina italiana. Storia di una cultura

La cucina italiana. Storia di una cultura

di Alberto Capatti, Massimo Montanari


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 7
  • Data di Pubblicazione: giugno 2005
  • EAN: 9788842076759
  • ISBN: 8842076759
  • Pagine: XVI-408
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'Italia delle cento città e dei mille campanili è anche l'Italia delle cento cucine e delle mille ricette. La grande varietà delle tradizioni alimentari, specchio di un'esperienza storica dominata a lungo dal particolarismo e dalla divisione politica, è il carattere che maggiormente contraddistingue la gastronomia del nostro paese, rendendola straordinariamente ricca e attraente. Basta questo per concludere che una cucina italiana non esiste e non è mai esistita? È ciò che spesso si è portati a credere, ma la scommessa di questo libro è dimostrare il contrario, in base a considerazioni che tendono a rovesciare alcuni luoghi comuni e i più consueti modi di approccio alla storia della cucina.

Tutti i libri di Alberto Capatti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La cucina italiana. Storia di una cultura acquistano anche La fame e l'abbondanza. Storia dell'alimentazione in Europa di Massimo Montanari € 10.20
La cucina italiana. Storia di una cultura
aggiungi
La fame e l'abbondanza. Storia dell'alimentazione in Europa
aggiungi
€ 22.10

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Saggio sulla storia del cibo, 26-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La vicenda delle ragioni economiche e sociali che hanno portato alla cucina che conosciamo oggi; come e perchè si sono propagate vivande e cibi, come si è arrivati da un gusto "mistificato" ad uno analitico, il mistero del successo e del tramonto di spezie e condimenti... Un altro modo di esaminare la storia. Saggio ricchissimo di curiosità su prodotti, cibarie, gusti, modi di concepire il cibo, dall'antica Grecia a oggi. Davvero esaltante. Non ho dato quattro stelle a causa di alcuni capitoli un po' monotoni e poco interessanti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti