€ 8.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Viva la vida!
Viva la vida!(2014 - brossura)
€ 7.00 € 6.58
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Viva la vida!

Viva la vida!

di Pino Cacucci


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Data di Pubblicazione: giugno 2010
  • EAN: 9788807018244
  • ISBN: 8807018241
  • Pagine: 77
  • Formato: brossura

Trama del libro

Si tratta di un monologo che mette in scena l'appassionata esistenza di Frida Kahlo "detta" dalla protagonista dal vertice estremo dei suoi giorni. Mentre corre verso la morte, Frida torna ai patimenti della sua reclusione forzata (ripetutamente ingessata e condannata all'immobilità), ai suoi lucidi deliri artistici di pittrice affamata di colore, alla sua relazione con Diego Rivera. In poche pagine c'è il Messico, c'è il risveglio dell'immaginazione, c'è la storia di una donna, c'è la rincorsa di una passione mai spenta per un uomo. La sintesi infuocata di un'esistenza.

I libri più venduti di Pino Cacucci

Tutti i libri di Pino Cacucci

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

4.0La voce di Frida..., 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro fa parlare Frida, dà voce ad una grande donna che in questo romanzo esterna tutto il suo dolore, la sua passione per la vita, per la pittura ed il suo incondizionato amore per Diego. Un libro che ci fa emozionare, ripercorrendo attimo per attimo, tutti i momenti più importanti della tanto discussa vita di questa famosa artista messicana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Viva la vida, 23-02-2011, ritenuta utile da 7 utenti su 12
di - leggi tutte le sue recensioni
La vita della straordinaria Frida in questo monologo. Nella mia vita ci sono stati due grandi incidenti che mi hanno quasi fatto morire, uno è l'autobus, l'altro Diego. Il suo grande amore per Diego Rivera, il dolore che lui le ha procurato, i dolori fisici con cui deve fare i conti, le menomazioni, il tradimento della sorella Cristina. Tutto questo dolore traspare nei suoi quadri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Libro eccezionale!, 25-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un linguaggio incantevole e coinvolgente quello utilizzato per raccontare Frida, un personaggio straordinario, quasi leggendario, a cui la vita ha tolto molto, forse troppo, in quel maledetto giorno in cui un autobus si scontra con un tram cambiandole profondamente e perennemente l'esistenza, rendendola una "resistenza indecente". Cionvolgente, appassionante, poche pagine ma di grande intensità! Complimenti a Cacucci!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati