€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Il testamento Donadieu
€ 19.00 € 20.00
Disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il testamento Donadieu

Il testamento Donadieu

di Georges Simenon


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Traduttore: Zallio Messori P.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2020
  • EAN: 9788845934490
  • ISBN: 8845934497
  • Pagine: 460
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

«Un doppio colpo di pistola suggella la fine del romanzo, e con un'ultima scena magistrale, il doppio funerale alla Rochelle, si conclude Il testamento Donadieu. Lasciando sempre più persuaso il lettore che lo ha divorato, che non ha visto mai un aggettivo sbagliato, una parola di troppo, che ha girato sempre la pagina con frenesia per andare avanti, che effettivamente Simenon è... uno dei grandi del secolo.» (Giorgio Montefoschi)

I libri più venduti di Georges Simenon

Tutti i libri di Georges Simenon

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il testamento Donadieu acquistano anche La cattiva stella di Georges Simenon € 11.40
Il testamento Donadieu
aggiungi
La cattiva stella
aggiungi
€ 23.75

Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Balzachiano ma tedioso, 08-05-2012, ritenuta utile da 4 utenti su 22
di - leggi tutte le sue recensioni
E del 1936 questo romanzo di Simenon. Non c'e' Maigret perche' non e' un giallo anche se tutto nasce da una morte sospetta: quella di Oscar Donadieu, uomo ricco, potente, a capo di una famiglia dell'alta borghesia francese, che ha costruito un'impero economico a La Rochelle. Morto lui, restera' un testamento che sfaldera' la famiglia, catturata da un gorgo di invidie e remote rivalse, abiette inquietudini di gente annoiata e senza alcuna capacita' . Dovrebbe essere un grande affresco provinciale, alla maniera ottocentesca, ma risulta piatto e noioso, fuori tempo, letto ai giorni nostri (ma forse rispondente a quelli popolari di 80 anni fa) . La prosa e' quella asciutta tipica di Simenon, ma deprimente nel suo lento incedere verso il baratro morale e sociale della potente famiglia Donadieu.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti