€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' odore dell'India-Passeggiatina ad Ajanta-Lettera da Benares

L' odore dell'India-Passeggiatina ad Ajanta-Lettera da Benares

di Pier Paolo Pasolini


  • Editore: Garzanti
  • Collana: Gli elefanti
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2015
  • EAN: 9788811688389
  • ISBN: 8811688388
  • Pagine: 135
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Nel 1961, in compagnia di Alberto Moravia ed Elsa Morante, Pasolini si reca per la prima volta in India. Le emozioni e le sensazioni provate sono così intense da spingerlo a scrivere queste pagine, un diario di viaggio divenuto un libro di culto. Pasolini si aggira attento nella realtà caotica del subcontinente indiano, osservando i gesti e le movenze della gente, seguendo i colori dei paesaggi e soprattutto l'odore della vita. L'incanto di una terra ammaliante e l'orrore dell'esistenza che vi si conduce ci vengono restituiti dalla sua curiosità sensibile alle condizioni sociali, ma soprattutto con l'originalità della sua visione.

I libri più venduti di Pier Paolo Pasolini

Tutti i libri di Pier Paolo Pasolini

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano L' odore dell'India-Passeggiatina ad Ajanta-Lettera da Benares acquistano anche Verso la cuna del mondo. Lettere dall'India di Guido Gozzano € 10.40
L' odore dell'India-Passeggiatina ad Ajanta-Lettera da Benares
aggiungi
Verso la cuna del mondo. Lettere dall'India
aggiungi
€ 21.80

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Conoscere il diverso..., 15-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissima esperienza: andare in India per conoscere il diverso. Pasolini ci dà l'opportunità di venire a contatto con una realtà completamente diversa, di conoscere i costumi orientali, le usanze e soprattutto le persone... Infatti, a differenza del suo compagno d'avventura, Alberto Moravia, che da quell'esperienza ne ricava solo il puro gusto di viaggiare, Pasolini non si lascia sfuggire niente; solo così potrà raggiungere la vera essenza dell'Oriente!
Ritieni utile questa recensione? SI NO