€ 9.30€ 18.60
    Risparmi: € 9.30 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Niente di vero tranne gli occhi
€ 11.52 € 12.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Niente di vero tranne gli occhi
€ 2.95 € 5.90
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Niente di vero tranne gli occhi

Niente di vero tranne gli occhi

di Giorgio Faletti



 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Che cosa unisce Jordan Marsalis, fratello del sindaco di New york ed ex tenente di polizia, e Maureen Martini, commmissario di polizia a Roma? Apparentemente nulla. Eppure, per strade e vicissitudini diverse, si troveranno uniti in un'indagine su un beffardo assassino che compone i corpi delle sue vittime come i personaggi dei Peanuts, dopo averle seviziate nei modi più efferati. La prima vittima è un pittore "maledetto", figlio del sindaco di New York e nipote di Jordan, cui fanno seguito altri due omicidi misteriosamente collegati fra loro. Un susseguirsi di colpi di scena sullo sfondo della metropoli più metropoli del mondo, dove tutto è accaduto e dove tutto può accadere, dove in realtà non c'è niente di vero. Tranne gli occhi...

Tutti i libri di Giorgio Faletti

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Niente di vero tranne gli occhi acquistano anche L' esperienza della grammatica. Experire cogitando di Vera Panico € 20.16
Niente di vero tranne gli occhi
aggiungi
L' esperienza della grammatica. Experire cogitando
aggiungi
€ 29.46

Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 9 recensioni)

3Intuizioni nelle indagini, 22-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Può un poliziotto messo fuori servizio prendere in mano un'indagine che riguarda in qualche modo un suo famigliare? E venire aiutato da una poliziotta italiana? Da Roma a New York (descritta in modo davvero vissuto) tra artisti, politici e agenti di polizia, andiamo a seguire delle vicende di cui capiremo lo sviluppo finale solo poche pagine prima della fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un bel libro, 01-08-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Lo stile di Faletti è sembre inconfondibile. Un romanzo mozzafiato ricco di suspence. Un po noiose le descrizioni che rendono il libro non troppo scorrevole. Comunque una storia molto carina ed avvincente, ricca di azione e momenti di suspance che vi incolleranno sino all'ultima pagina del libro. Un romanzo adattissimo soprattutto per il periodo estivo
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Niente di vero tranne gli occhi, 15-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Delusa. Avendo letto anche il primo libro mi aspettavo qualcosa di meglio. Invece ho trovato questo libro noioso e a volte troppo descrittivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Il secondo!, 08-10-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non bello quanto il primo ("io uccido") ma alla sua altezza. Lo stile di Faletti si esprime bene in questo thriller che, una volta iniziato, sarete costretti a finire!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4il titolo che ingana..., 15-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
un libro mozzafiato, come tutti quelli di faletti, che, anche se un po' prolisso in certe descrizioni, si dilunga un po' troppo su alcuni particolari quasi per farti arrabbiare e proiettarti ancora di più verso un finale sempre a sorpresa.
man mano che avanzi nella lettura calcoli chi tra i personaggi possa essere quel killer così particolare, così unico. conoscendo l'autore non ti fai ingannare da quello che viene subito indicato, anche se con uno pseudonimo, un personaggio che fisicamente appare quasi introvabile ma su cui si accumulano i sospetti, quelli reali e quelli visti con quegli occhi che in fondo non sono poi così veri. ma il killer non è lui. al solito è l'insospettabile, il buono. eh si, perchè fino alla fine viene annoverato fra i buoni, anzi reso simile ad un salvatore, con un fascino che ammalia. beh, per concludere la definirei un'ottima lettura per un giorno di pioggia da passare in casa: la noia se ne starà fuori a bagnarsi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Niente di vero tranne gli occhi (9)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti