€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Morte di un ex tappezziere

Morte di un ex tappezziere

di Francesco Recami


Disponibilità immediata

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Amedeo Consonni, il tappezziere pensionato protagonista di avventure rocambolesche e di investigazioni paradossali, è morto. Non di morte naturale, però. Ma come si è arrivati a quell'esito fatale? Occorre tornare un po' indietro. Angela, la professoressa Mattioli vicina di casa e matura fidanzata del tappezziere, ufficialmente è andata a Bruxelles dalla figlia, ma è via anche per certi affari misteriosi. Un po' immalinconito, Amedeo si trova ad affrontare la solitudine e prende una di quelle sbandate senili per una giovane barista, una bella ragazza dell'Est, che sembra in cerca di un padre o non è insensibile verso chi la tratta con antica cavalleria. Consonni si strugge d'amore. Intanto la vita della Casa di ringhiera procede nella micro malignità di tutti i giorni: il vecchio De Angelis tende le sue trappole al cagnetto che gli lorda la BMW e al suo padrone, l'ex alcolizzato e detossificato Claudio subisce le angherie della finta invalida signorina Mattei-Ferri, Donatella è incalzata da un corteggiatore, i peruviani del secondo piano diffondono chiasso festaiolo. Tutto come al solito. Questo piccolo teatro della crudele normalità è scombussolato dall'irrompere di due intrecci criminosi. La passione trascina Consonni in una storia infame di sfruttamento e traffici schiavistici di giovani donne, mentre un cospicuo panetto di droga, nascosto da due spacciatori di via Padova, viene scoperto da alcuni inquilini della ringhiera...
Francesco Recami torna alla letteratura con Morte di un ex tappezziere, romanzo che indaga sulle piccoli e brutali quotidianità che si insinuano nelle pieghe degli esseri umani. Amedeo Consonni è un uomo come tanti, ormai giunto alla pensione e soprattutto vedovo. Ha una fidanzata, tale Angela Mattioli, che però è andata, o è scappata, a Bruxelles per cercare di sistemare la vita della figlia. E allora Amedeo si sente di nuovo un uomo libero, soprattutto quando il suo sguardo si posa sulla bellissima ventiseienne Svetka, ceca e dai grandi occhi azzurri. Consonni è un uomo semplice, sa poco di libri, sa poco di filosofia, ma sa che il suo cuore si è di nuovo innamorato quando ha visto Svetka. E’ solo un peccato per quei quarant’anni di differenza che li separano e per quei brutti ceffi che ogni tanto si aggirano attorno alla ragazza. Nel suo passato deve esserci qualcosa di oscuro, qualcosa che lo stesso Amedeo non può sapere. Ma si renderà bene conto della situazione quando cercherà di sbarazzarsi del suo rivale in amore, l’uomo che crede di vantare dei diritti su Svetka e sulla sua persona. E allora ecco dipanarsi di fronte a lui una storia di amore e morte, proprio come quelle a cui si appassiona guardando telefilm sui criminali o programmi che cercano le persone scomparse. Amedeo Consonni non sa se è peggio essere inseguito da alcuni pericolosi criminali o dalla sua attuale fidanzata, Angela, che improvvisamente si decide a tornare in Italia. Come andrà a finire? Ne uscirà vivo il protagonista di Morte di un ex tappezziere?

Tutti i libri di Francesco Recami

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Morte di un ex tappezziere acquistano anche 7-7-2007 di Antonio Manzini € 11.90
Morte di un ex tappezziere
aggiungi
7-7-2007
aggiungi
€ 25.06

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 2 recensioni)

4Divertente , 14-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Il solito libro di Recami. Piacevole, a tratti divertente.
Consonni, il protagonista, incontra una ragazza ceca in un bar. Se ne innamora e quasi per caso si ritrova coinvolto in una serie di problematiche legate alla vita della giovane. Lettura leggera senza troppe pretese.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Noioso, 25-01-2017, ritenuta utile da 6 utenti su 13
di - leggi tutte le sue recensioni
Purtroppo è noioso e inconcludente. Non so se resterà l'ultimo della serie "La casa di ringhiera" ma certo è il più sconclusionato. Forse pubblicato con troppa fretta per fare cassetta sull'onda dei successi precedenti ma è un piccolo fallimento come libro. Personaggi dati per scontati e nessuna storia dietro questo romanzo deludente, anche per un fan di Recami. Ne ha fatti di più belli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti