€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La marcia di Radetzky
La marcia di Radetzky(2010 - brossura)
€ 4.45 € 8.90
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
La marcia di Radetzky
La marcia di Radetzky(2009 - brossura)
€ 9.50 € 10.00
Disponibile in 9/10 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La marcia di Radetzky

La marcia di Radetzky

di Joseph Roth


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 8
  • Traduttori: Terreni L., Foà L.
  • Data di Pubblicazione: aprile 1996
  • EAN: 9788845911873
  • ISBN: 884591187X
  • Pagine: 424
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Il capolavoro di Joseph Roth, il romanzo in cui si elabora e si orchestra la fine dell’impero asburgico. Attraverso le vicende di tre generazioni della famiglia Trotta, uscita dall’oscurità con il gesto di un sottotenente che salva l’Imperatore sul campo di Solferino, percorriamo l’immenso corpo fantomatico che l’aquila bicipite custodiva. «Allora, prima della Grande Guerra, all’epoca in cui avvennero i fatti di cui si riferisce in questi fogli, non era ancora indifferente se un uomo viveva o moriva. Se uno era cancellato dalla schiera dei terrestri non veniva subito un altro al suo posto per far dimenticare il morto ma, dove quello mancava, restava un vuoto, e i vicini come i lontani testimoni del declino di un mondo ammutolivano ogni qual volta vedevano questo vuoto» (Joseph Roth).

Tutti i libri di Joseph Roth

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La marcia di Radetzky acquistano anche Berlin Alexanderplatz di Alfred Döblin € 10.45
La marcia di Radetzky
aggiungi
Berlin Alexanderplatz
aggiungi
€ 22.80

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5Struggente ritratto dell'impero, 16-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Struggente ritratto di un mondo che sta morendo tra le divise, i ritratti dell'amato imperatore, l'eleganza e l'onore; cose, tutto sommato inutili contro il sorgere di nuove classi e di nuovi diritti. La morte del vecchio, anche se appare giusta e inevitabile, rimane melanconica, triste. Un romanzo ancora ottocentesco, ma moderno nell'impianto e nella sospensione morale. Scritto in modo magnifico e profondamente sentito. Uno dei migliori libri scritti in Austria in questo secolo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5La marcia di Radetzky, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che sorge dall'incontro di due elementi opposti. La prosa, frutto di tutte le certezze del realismo ottocentesco, e la storia, la disgregazione di un mondo antico all'inizio del novecento. Ovvero l'inesorabile crollo dell'impero austrungarico, riportatoci in modo struggente, eppure distaccato, attraverso tre generazioni di nobili, sotto il regno di Francesco Giuseppe. Forse la miglior opera mai scritta da un'austriaco assieme agli Ultimi giorni dell'Umanità (Kraus) e all'Uomo senza qualità (Musil) .
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Padri e figli, 13-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Mentre l'impero austriaco volge al declino, si sviluppa anche la storia della famiglia Trotta, per tre generazioni al servizio dell'esercito dell'Impero asburgico. Il romanzo è pervaso da un forte senso di nostalgia e malinconia, dettato dalla consapevolezza dell'avvicinarsi del tramonto: si intrecciano così le storie individuali e quelle dell'Impero, in quello che è forse il miglior romanzo di Roth per equilibrio tra narrazione e meditazione e per maturità stilistica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti