€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I cento giorni

I cento giorni

di Joseph Roth


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Biblioteca Adelphi
  • Traduttore: Pocar E.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 1994
  • EAN: 9788845911057
  • ISBN: 8845911055
  • Pagine: 224
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Roth racconta in questo libro (apparso per la prima volta nel 1935) una storia di Napoleone, precisamente la fase più drammatica del suo epos, quella che va dalla fuga dall'Elba sino alla disfatta di Waterloo e all'imbarco per Sant'Elena. Sono "cento giorni" che fecero sognare al mondo, per un'ultima volta, prospettive nuove. Ma a Roth lo sfondo storico non interessa se non in quanto occasione per giungere a qualcos'altro. Ciò che lo attira innanzitutto è la possibilità di mostrare Napoleone "nella sola fase della sua vita in cui è 'uomo' e infelice... Vorrei fare di un grande un umile".

Tutti i libri di Joseph Roth

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su I cento giorni e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  2 (2 di 5 su 1 recensione)

2Troppo decadente, 20-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un Roth malinconico, già propenso a osservare il passato con malinconia eccessiva e (direi) un po' scontata. Qui si sceglie un protagonista famosissimo (Napoleone) e uno minimo (Angelina) e ne intreccia le storie in un modo che può ricordare Tolstoj. Ma non c'è sentimento in questo romanzo, piuttosto un senso di decadenza, e anche, forse, un certo virtuosismo nel girarsi indietro e affermare che tutto è perduto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti