€ 7.99€ 8.50
    Risparmi: € 0.51 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Al limite estremo
Al limite estremo(2011 - brossura)
€ 10.00 € 9.50
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Al limite estremo

Al limite estremo

di Joseph Conrad


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 4
  • Traduttore: Saraval L.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2010
  • EAN: 9788811364573
  • ISBN: 8811364574
  • Pagine: XXXVII-165
  • Formato: brossura

Trama del libro

Pubblicato nel 1902, "Al limite estremo" è il più lungo dei racconti di Conrad, espanso fin quasi alle dimensioni di un romanzo. Un capitano di mare dal passato glorioso, Whalley, riesce a ottenere il comando di una piccola vaporiera, sulla quale si illude di esercitare un effettivo e completo controllo nonostante la sua quasi-cecità. Ma il proprietario della nave, un avido giocatore ansioso di incassare il premio dell'assicurazione, inganna il capitano e manda la nave a infrangersi su una scogliera: Whalley affonderà con la sua nave. Sebbene Conrad faccia qui mostra di denunciare la credula e ottimistica natura di un personaggio, il suo vecchio lupo di mare, la stucchevole ripetizione delle sue virtù e il risultante melodramma sviano da un'analisi pessimistica radicale della natura umana.

Tutti i libri di Joseph Conrad

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4.0Al limite estremo, 03-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
L’estremo limite del titolo è quello al quale è arrivato il capitano Whalley. Una vita sulle navi in estremo oriente, una carriera da incorniciare, una personalità ammirata e temuta. Un uomo tutto d’un pezzo il capitano Whalley. In Inghilterra ha una figlia, che vive con il denaro che lui gli invia regolarmente. Una sventura lo costringe a vendere la sua bella nave e rimettersi in gioco su un battello il cui armatore Massy, un ex-macchinista che grazie ad una sostanziosa vincita ha acquistato il Sofala, è un uomo rancoroso, iracondo e untuoso. Ma il capitano Whalley che tiene solo al futuro della sua Ivy, si lega in società con Massy per far fruttare il ricavato della vendita della sua nave. Ma la sorte è avversa al capitano Whalley, che in un finale drammatico e inaspettato, sacrifica la sua vita proprio per far si che la figlia non debba patire la povertà. Il limite estremo di cui parla Conrad è una condizione in cui tutti si possono trovare una volta nella vita, ma il modo in cui Whalley sceglie di viverla non è da tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Al limite estremo , 24-09-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Forse meno noto di altri capolavori conradiani,conserva comunque grande fascinazione, tracciando con precisione scientifica indimenticabili personaggi
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti