€ 15.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Diario
Diario(2017 - brossura)
€ 10.00 € 8.50
Disponibilità immediata
Diario
Diario(2017 - brossura)
€ 10.00 € 8.50
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Diario

Diario

di Anne Frank


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Gli struzzi
  • A cura di: F. Sessi
  • Traduttore: Pignatti L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806131302
  • ISBN: 8806131303
  • Pagine: IX-334

Trama del libro

Sai che il mio più caro desiderio è di diventare un giorno giornalista e poi scrittrice... scrive Anna Frank nel maggio 1944. Per questa ragione, dopo aver redatto una prima versione del suo Diario segreto, decide di preparare un libro per il grande pubblico che racconti "come noi ebrei abbiamo vissuto, ci siamo nutriti e abbiamo discusso qui", nell'Alloggio Segreto, dove la famiglia Frank, con altri quattro clandestini, si nascose per circa due anni. La presente edizione ripropone il testo integrale della seconda redazione del diario con alcuni passaggi della prima. Si avvale anche della ricostruzione, a mezzo testimonianze, degli ultimi mesi di vita di Anna e della sorella Margot.

I libri più venduti di Anne Frank

Tutti i libri di Anne Frank

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5.0Testimonianza preziosa, 18-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Non solo lo consiglio, ma penso sia obbligatorio leggerlo almeno una volta nella vita. Le pagine di un diario, amico per la piccola Anne, ci insegnano molto più che le mille pagine dei libri scolastici. Una triste realtà, che non dovrebbe essere affrontata da nessuno, scritta non solo per sfogarsi, ma per testimoniare il crudo periodo dell'Olocausto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Il valore della testimonianza, 05-04-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Sulla tragedia del gonocidio degli ebrei abbiamo molte testimonianze, e quasi tutte raccontano le terribili crudeltà dei lager: le condizioni disumane, la cattiveria dei carnefici, la perdita del senso di umanità. Questo romanzo è particolarmente prezioso in quanto non è nato come tale: non è il prodotto realizzato da un sopravvisuto, non c'è un progetto dietro. È un diario proprio come quello che tante ragazzine tengono ogni giorno. Grazie alle parole vere e sincere di Anne possiamo conoscere una parentesi della storia spesso dimenticata, ovvero come era la vita degli ebrei in quel periodo anche fuori dai lager.
Ritieni utile questa recensione? SI NO