€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Crescerli senza educarli. Le antiregole per avere figli felici

Crescerli senza educarli. Le antiregole per avere figli felici

di Raffaele Morelli


Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: novembre 2017
  • EAN: 9788804682493
  • ISBN: 8804682493
  • Pagine: 143
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

"Si sente spesso dire 'Come è difficile il mestiere di genitori...'. È proprio questo il punto: essere genitori non è un mestiere, non è un progetto da portare a compimento. Se essere bravi genitori diventa un compito, allora sì che abbiamo fallito. I bambini non si domandano se sono bravi figli. Dovremmo imparare da loro. Educare è prima di tutto stare con i propri figli senza nessun retropensiero. Vale a dire senza un fine, senza il progetto di migliorarli. 'Migliorarli' significa sempre omologarli al pensiero convenzionale e mettere a rischio la loro unicità. Questo libro non propone modelli educativi da perseguire, che diventano vecchi subito dopo essere stati annunciati. Capovolge l'idea di educazione: non più centrata su obiettivi da raggiungere, su compiti e punizioni, ma sul talento, su cosa caratterizza i nostri piccoli. La stella polare dell'educazione è chiedersi che cosa li rende unici, chiedersi: 'Che fiore è mio figlio?'. E lasciare che cresca. Se ci liberiamo dai luoghi comuni, dai falsi miti, delle idee sbagliate che contaminano la nostra epoca, accompagnarli verso la felicità diventa la cosa più semplice, naturale e spontanea che esista." (Raffaele Morelli)
"Crescerli senza educarli" di Raffaele Morelli risponde all'incipit ricorrente per ogni frase che dicono coloro che hanno figli: «Come è difficile il mestiere di genitori…». Ma essere genitori non è un mestiere: educare è prima di tutto stare con i propri figli senza nessun retropensiero. Senza un fine, senza il progetto di migliorarli. Questo libro non propone modelli educativi da perseguire. Capovolge l'idea di educazione: non più centrata su obiettivi da raggiungere, ma sul talento, su cosa caratterizza i nostri piccoli. Perché il genitore peggiore è quello che vuole essere perfetto.

Tutti i libri di Raffaele Morelli