€ 9.35€ 11.00
    Risparmi: € 1.65 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Crescerli senza educarli. Le antiregole per avere figli felici

Crescerli senza educarli. Le antiregole per avere figli felici

di Raffaele Morelli


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: novembre 2017
  • EAN: 9788804682493
  • ISBN: 8804682493
  • Pagine: 143
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"Si sente spesso dire 'Come è difficile il mestiere di genitori...'. È proprio questo il punto: essere genitori non è un mestiere, non è un progetto da portare a compimento. Se essere bravi genitori diventa un compito, allora sì che abbiamo fallito. I bambini non si domandano se sono bravi figli. Dovremmo imparare da loro. Educare è prima di tutto stare con i propri figli senza nessun retropensiero. Vale a dire senza un fine, senza il progetto di migliorarli. 'Migliorarli' significa sempre omologarli al pensiero convenzionale e mettere a rischio la loro unicità. Questo libro non propone modelli educativi da perseguire, che diventano vecchi subito dopo essere stati annunciati. Capovolge l'idea di educazione: non più centrata su obiettivi da raggiungere, su compiti e punizioni, ma sul talento, su cosa caratterizza i nostri piccoli. La stella polare dell'educazione è chiedersi che cosa li rende unici, chiedersi: 'Che fiore è mio figlio?'. E lasciare che cresca. Se ci liberiamo dai luoghi comuni, dai falsi miti, delle idee sbagliate che contaminano la nostra epoca, accompagnarli verso la felicità diventa la cosa più semplice, naturale e spontanea che esista." (Raffaele Morelli)
"Crescerli senza educarli" di Raffaele Morelli risponde all'incipit ricorrente per ogni frase che dicono coloro che hanno figli: «Come è difficile il mestiere di genitori…». Ma essere genitori non è un mestiere: educare è prima di tutto stare con i propri figli senza nessun retropensiero. Senza un fine, senza il progetto di migliorarli. Questo libro non propone modelli educativi da perseguire. Capovolge l'idea di educazione: non più centrata su obiettivi da raggiungere, ma sul talento, su cosa caratterizza i nostri piccoli. Perché il genitore peggiore è quello che vuole essere perfetto.

Tutti i libri di Raffaele Morelli