Cerca
 
 

Prima di morire addio

Prima di morire addio

di Fred Vargas


  • Prezzo: € 13.00
  • Nostro prezzo: € 12.35
  • Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione a 1€  Spedizione con Corriere a solo 1€ sopra i 24 euro! (Scopri come)
Voto medio del prodotto:
3.5
Disponibilità immediata
RACCOGLI BEENZ E RICEVI FANTASTICI PREMI!
Acquistando questo prodotto raccogli 12 beenz o più. Scopri come
Aggiungi al carrello

Descrizione

Henri Valhubert, editore ed esperto d'arte, viene assassinato mentre è a Roma per indagare sulla provenienza di un misterioso disegno di Michelangelo apparso sul mercato francese. A essere sospettati il ribelle figlio Claude, studente e residente a Roma insieme agli inseparabili amici Tibére e Néron, e la misteriosa e affascinante Laure, giovane seconda moglie di Henri e matrigna di Claude. Ma anche se la pista di un movente legato al disegno di Michelangelo sembra essere la più credibile... Il silente magistrato Valence e il loquace commissario Ruggieri si ritrovano, loro malgrado, a lavorare fianco a fianco per risolvere il caso.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Prima di morire addio acquistano anche La cavalcata dei morti. I casi del commissario Adamsberg vol.7 di Fred Vargas € 8.50
Prima di morire addio
aggiungi
La cavalcata dei morti. I casi del commissario Adamsberg vol.7
aggiungi
€ 20.85

Altri utenti hanno acquistato anche:


Dettagli del libro

  • Titolo: Prima di morire addio
  • Autore: Fred Vargas
  • Traduttore: Botto M.
  • Editore: Einaudi
  • Collana: NumeriPrimi
  • Data di Pubblicazione: Marzo 2011
  • ISBN: 8866213047
  • ISBN-13: 9788866213048
  • Pagine: 196
  • Reparto: Gialli
  • Formato: brossura

Recensioni degli utenti


Scrivi una nuova recensione su Prima di morire addio e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 7 recensioni)


4.0Prima di morire addio, 17-09-2011
di M. Milighetti - leggi tutte le sue recensioni

Un bel libro giallo Intrigante, scorrevole, piacevole e ben orchestrato e poco impegnativo, con i personaggi che sono come al solito molto originali e stravaganti. Con una bella caratterizzazione dei personaggi che compongono questa storia ed il loro linguaggio fresco e privo di qualsivoglia pretenziosità.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Italiano, 16-09-2011
di F. Gobbini - leggi tutte le sue recensioni

Si sente la mancanza del grande Adasmberg, ma anche questo nuovo libro della Vargas ambientato fra la Francia e l'Italia è molto bello e godibile. La trama è davvero avvincente e piena di colpi di scena che portano il lettore a spaziare fra Roma e Parigi. La scrittura è sempre molto lineare e il libro è davvero bello.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Romano, 29-08-2011
di C. Gobbini - leggi tutte le sue recensioni

Un libro di fred Vargas che non vede come protagonisti nè il commissario Adasmberg nè i quesstro evangelisti. Il libro è lo stesso molto avvincente e si dipana fra la francia e Roma dove un disegno forse di Michelangelo è nelle mire di molte persone. Una conferma ancora sulla bravura di Fred vargas.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


2.0Prima di morire addio, 07-07-2011
di M. Oreste - leggi tutte le sue recensioni

Bieca operazione commerciale pubblicata sfruttando il successo della Vargas. Certo è che pubblicare oggi un romanzo così, dopo che di questa scrittrice abbiamo conosciuto ben altri livelli, è pericoloso: se lo si dovesse mai leggere come primo, certo non invoglia ad andare avanti, per quanto è nella sua sostanza un po' raffazzonato e banalotto. Se lo si legge - come me - a posteriori, si finisce solo per indignarsi contro certe bieche operazioni commerciali alla presa con la svuotatura dei cassetti, anche i più reconditi, per pubblicare tutto il pubblicabile, anche la lista della spesa.
L'indignazione sbollisce solo pensando che in fondo sono poche pagine di scarso impegno, buone per passare in lettura una noiosa serata estiva.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Strano., 12-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di I. Romelli - leggi tutte le sue recensioni

Come lettura non è stata male. Conoscevo già lo stile della scrittrice quindi non c'è nulla da discutere sotto questo punto di vista, ma sinceramente pensavo in qualcosa di più coinvolgente. Ha una base interessante come trama, però perde di incisività sembrando qualcosa di già letto in altri contesti.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


3.0Carino, 26-04-2011
di E. Brunet - leggi tutte le sue recensioni

Libro carino della celebre giallista Vargas; fa un po' pensare il fatto che, nonostante sia uno dei primi suoi lavori, sappia già un po' "di maniera". A uno stile manierato corrispondono personaggi sempre originali, ma che col tempo rischiano la tipizzazione.

Ritieni utile questa recensione? SI  NO 


4.0Prima di morire addio, 07-04-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di O. Ceppa - leggi tutte le sue recensioni

Tolgo un voto perchè il finale ha disatteso le mie aspettative.
Ci sono già in nuce la scrittura surreale e i personaggi poetici che caratterizzano i romanzi della Vargas. I 3 re di Roma protagonisti di questo giallo di inzio carriera ricordano gli Evangelisti dei futuri lavori, e l'ispettore francese è stropicciato come Adamsberg - anche se non ha neanche una briciola del suo fascino.
Certo è che pubblicare oggi un romanzo così, dopo che di questa scrittrice abbiamo conosciuto ben altri livelli, è pericoloso: se lo si dovesse mai leggere come primo, certo non invoglia ad andare avanti, per quanto è nella sua sostanza un po' raffazzonato e banalotto. Se lo si legge - come me - a posteriori, si finisce solo per indignarsi contro certe bieche operazioni commerciali alla presa con la svuotatura dei cassetti, anche i più reconditi, per pubblicare tutto il pubblicabile, anche la lista della spesa.
L'indignazione sbollisce solo pensando che in fondo sono poche pagine di scarso impegno, buone per passare in lettura una noiosa serata estiva.


Ritieni utile questa recensione? SI  NO