L' incredibile e triste storia della candida Erendira e della su nonna snaturata

L' incredibile e triste storia della candida Erendira e della su nonna snaturata

3.5

di Gabriel García Márquez


  • Prezzo: € 9.00
  • Nostro prezzo: € 8.46
  • Risparmi: € 0.54 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Note sull'autore

Gabriel José de la Concordia García Márquez, soprannominato Gabo nacque in una piccola città nel nord della Colombia, Aracataca, il 6 marzo 1927.
Primogenito dei sedici figli fu cresciuto dai nonni materni. In seguito alla morte del nonno, nel 1937, si trasferì a Barranquilla per studiare. Nel 1947, García Márquez si trasferì a Bogotá per studiare giurisprudenza e scienze politiche presso l'Universidad Nacional de Colombia, ma presto abbandonò lo studio a causa dello scarso interesse per quelle materie e si dedicò all'attività di reporter per il giornale "El Universal". Alla fine del 1949 si trasferì a Barranquilla per lavorare come opinionista e reporter a "El Heraldo". Su invito di Álvaro Mutis, nel 1954 García Márquez tornò a Bogotá, a lavorare a "El Espectador" come reporter e critico cinematografico. L'anno successivo trascorre alcuni mesi a Roma, dove seguì dei corsi di regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, in seguito si trasferì a Parigi.
Come scrittore esordisce nel 1955, e nel 1968 dà alle stampe quella che viene universalmente riconosciuta come la sua opera più importante "Cent'anni di solitudine" romanzo che narra le vicende della famiglia Buendía a Macondo attraverso diverse generazioni. Nel 1982, venne insignito del Premio Nobel per la letteratura. Nei sui ultimi anni di vita fu colpito dalla malattia di Alzheimer e si spense qualche anno dopo, il 17 aprile 2014 all'età di 87 anni, per un problema respiratorio.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano L' incredibile e triste storia della candida Erendira e della su nonna snaturata acquistano anche Dodici racconti raminghi di Gabriel García Márquez € 8.46
L' incredibile e triste storia della candida Erendira e della su nonna snaturata
aggiungi
Dodici racconti raminghi
aggiungi
€ 16.92

I libri più venduti di Gabriel García Márquez:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.4 di 5 su 5 recensioni)

4.0Nuovi racconti magistrali sui miti di Macondo, 05-06-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver scritto il lungo romanzo capolavoro "Cent'anni di solitudine", Marquez torna alla forma breve del racconto e in questa raccolta la sua straordinaria capacità di coniugare le invenzioni fantastiche più audaci con la realtà produce nuovamente un risultato magistrale. Questi racconti segnano un distacco dal ciclo di Macondo, ma non dai suoi miti e dalle sue ossessioni. L'autore sceglie come sfondo delle sue vicende il mare, testimone impassibile delle disgrazie o portatore di eventi misteriosi e sconvolgenti, come l'approdo sulla spiaggia del cadavere de "L'annegato più bello del mondo".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Scorrevole, 22-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa raccolta è formata da sette testi scritti tra gennaio e luglio 1968, ad eccezione di "Il mare del tempo perduto", scritto invece nel 1961.
Particolarmente accentuato è lo stile favolistico, forse più marcato rispetto ad altre composizioni di Marquez: questo stile fortemente immaginifico si presta bene sia a dipingere affreschi surreali e credibili sia a servire un disincantato e crudo realismo. Si possono ritrovare tracce di tematiche che saranno sviscerate e narrate in altri racconti con precisione maggiore. Sebbene non abbia trovato questi racconti all'altezza delle mie aspettative, non mi posso dire deluso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0Fiabesco, 10-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Etereo libriccino con sette racconti di Marquez scritto nel periodo piu' prolifico della sua enorme produzione letteraria. Concordo anch'io sul fatto che trattasi di una perla fra le tante e solo per "malati" di Marquez. Si legge con disinvoltura ma non e' profondo, sembra piu' uno scherzo. O forse siamo noi lettori troppo esigenti? Non lo consiglierei ad un amico, ad uno antipatico si' .
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0L'incredibile e triste storia, 30-03-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Ne consiglio la lettura solo agli aficionados del grande scrittore colombiano. Esile libretto di altrettanto esili racconti, in cui rivive tutto l'universo marqueziano (si scriverà così?). La storia di Erendìra e della nonna snaturata occupa circa metà delle 110 pagine e non aggiunge granché all'opera dello scrittore colombiano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0un libro, una poesia, 21-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro narra, con la consueta tonalità onirica di Marquez, della storia di Erendira e dei maltrattamenti subiti dalla nonna. La narrazione, talvolta priva di punteggiatura, non è facilissima da seguire, ma le atmosfere caraibiche dipinte dallo scrittore, così intime e crude, offrono dei momenti molto belli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO