€ 7.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Altezza reale
€ 10.00 € 9.40
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Altezza reale
€ 9.30 € 8.83
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Altezza reale

Altezza reale

di Thomas Mann


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Garzanti Libri
  • Collana: I grandi libri
  • Traduttore: Brusotti L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2004
  • EAN: 9788811360506
  • ISBN: 8811360501
  • Pagine: XXI-277
  • Formato: brossura
Scritto alcuni anni dopo "I Buddenbrook", questo romanzo affronta un tema dalle sottili implicazioni: il contrasto, ma anche lo stretto legame, tra sovranità della corona e sovranità del denaro. Educato a tenere un'aristocratica distanza dalla vita, un'"altezza reale" appunto, il principe d'un piccolo regno immaginario in piena crisi economica incontra la figlia di un magnate delle ferrovie americano, venuto a risiedere nel regno: i conflitti che la situazione rischia di far emergere sembrano risolversi nel matrimonio che infine viene celebrato, ma il finale fiabesco, come appunto avviene nelle fiabe, è solo un espediente per esorcizzare il "male di vivere".

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Thomas Mann:

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0è una garanzia, 17-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Apparentemente romanzo su una lunghezza d'onda diversa dal Mann più conosciuto, è tuttavia una storia costruita con il tipico stile, e a suo modo sarcastica (tutti i problemi finanziari che la evidenziano e la determinano) , in cui l'autore pare divertirsi a mescolare in un pastiche la regalità quasi da teatrino con i problemi borghesi e di "apertura" sociale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0altezza reale, 22-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L’erede al trono di un piccolo regno dalle finanze dissestate, una ricca e colta fanciulla americana, una prudente storia d’amore… il risultato è una fiaba moderna ricca di ironia.
Un Mann ridotto all’essenziale, con i suoi artifici letterari (per esempio i leitmotiv) ben in mostra. Anche per questo, delizioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO