€ 23.75€ 25.00
    Risparmi: € 1.25 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 23 ore e 7 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 2 ottobre. Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Via col vento
Via col vento(2016 - brossura)
€ 17.10 € 18.00
Disponibilità immediata
Via col vento
Via col vento(2020 - brossura)
€ 16.15 € 17.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Via col vento

Via col vento

di Margaret Mitchell


  • Editore: Neri Pozza
  • Collana: Le Grandi Scrittrici
  • Traduttori: Biavasco A., Guani V.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2020
  • EAN: 9788854520264
  • ISBN: 8854520268
  • Pagine: 1194
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

È il 1936 e un romanzo sudista vende negli Stati Uniti un milione di copie in sei mesi. Nel 1937 vince il Premio Pulitzer e nel 1939 diventa il più grande successo nella storia del cinema americano: è "Via col vento", uno dei più eclatanti casi editoriali mondiali. Opera pressoché unica di Margaret Mitchell, nata ad Atlanta nel 1900 e cresciuta ascoltando i racconti dei veterani della guerra di Secessione, Via col vento conquista i lettori di tutto il mondo grazie a una trama avvincente caratterizzata da colpi di scena, rovesci di fortuna e da un'appassionata storia d'amore; trama che portò i critici a parlare di Grande Romanzo Americano e a osare il paragone con Tolstoj. Ma a rendere straordinarie queste pagine è soprattutto l'anticonvenzionale protagonista: Scarlett O'Hara, la viziata e volubile ereditiera della grande piantagione di Tara, la quale, contando sulle sue sole forze, dovrà cavarsela mentre l'esercito nordista avanza in Georgia. A oltre ottant'anni dalla sua pubblicazione, Via col vento è considerato un intramontabile classico, al punto che anche chi non ha mai avuto il piacere di approcciarsi al romanzo ricorderà, grazie all'omonima versione cinematografica, una manciata di battute ormai divenute celebri: il «non soffrirò mai più la fame» pronunciata da Scarlett stringendo un pugno di terra; il «francamente me ne infischio» sul finale, e la stizza e la speranza di «domani è un altro giorno». Con il presente volume viene riproposta l'edizione integrale in una nuova traduzione che punta non solo a ripristinare la versione originale del romanzo, ma anche a rinnovare la traduzione italiana del 1937, oggi terribilmente agée poiché vittima dell'autarchia linguistica imposta dal fascismo. Seguendo il costume dei nostri tempi, la nuova traduzione lascia in originale i nomi di personaggi, di istituzioni e i toponimi, e utilizza termini stranieri ormai ampiamente diffusi in italiano. Soprattutto, introduce un radicale e importante cambiamento nel modo di parlare degli schiavi, che, nelle traduzioni italiane precedenti, sia del romanzo sia del film, sfiorava il grottesco. In questo modo, i lettori di oggi potranno godere appieno di ogni sfumatura di un romanzo leggendario che dalla sua pubblicazione non ha mai smesso di appassionare e conquistare nuove generazioni. Introduzione di Mariarosa Mncuso.

Acquistali insieme

Via col vento
aggiungi
Italia Settentrionale. Dal confine italo-francese all'Argentario e arcipelago toscano. Portolano del Mediterraneo
aggiungi
€ 61.75

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Via col vento e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 28 recensioni)

5Grande classico, 01-04-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Credibile, coerente e in grado di toccare tematiche interessanti senza perdere il filo durante il racconto (come spesso accade con libri anche meno grandi). La caratterizzazione dei protagonisti di Via col vento ha gettato le basi per la creazione dei personaggi dei romanzi moderni
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Romanzo sentimentale classico, 24-10-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo sentimentale degli anni Trenta della scrittrice Margaret Mitchell, divenuto famosissimo grazie alla trasposizione cinematografica del 1939 dall'omonimo titolo. Durante quel periodo il romanzo si rivelò un successo editoriale, vendendo in poche settimane centinaia di migliaia di copie. Attualmente il romanzo è stato tradotto in oltre 30 lingue. È ambientato nel Sud degli Stati Uniti, nel periodo della guerra di secessione americana, e i temi principali affrontati sono molto, così come i personaggi che compaiono, rendendo l'opera un filino pesante. Consigliato soprattutto alle ragazze, voto 3 stelle.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Via col Vento, 07-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver amato il film omonimo, ho fatto lo stesso anche col libro. La storia è appena diversa, c'è qualche differenza come del resto sempre accade, ma in fin dei conti è abbastanza fedele e non deluderà le aspettative di chi adora la versione cinematografica. Copertina stupenda, poi, non c'è che dire.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Via col vento, 21-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Lungo, anzi lunghissimo, ma nonostante questo riesce a non essere banale. All'inizio la lettura scorre lenta e forse rovinata dall'avere in mente le scene del film (che a me non è piaciuto) , ma insistendo ci si immerge nella vicenda ed è possibile perdersi tra le pagine. La protagonista è un personaggio a tutto tondo dalla psicologia complessa, ben delineata dall'autrice. Lettura per svago.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Capolavoro, 21-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Margareth Mitchell ci apre gli occhi alla vita dei tempi della Guerra Civile Americana: l'enorme divario tra Nord e Sud, la grande richezza contrapposta alla terribile povertà, la condizione di schiavitù dei neri... E poi tutto si ribalta: la guerra rende povero chi è stato ricco, in qualche modo amalgamando diversi strati della società. Rossella, giovane di buona famiglia, viziata all'inverosimile e con una forza d'animo immensa, si trova a dover affrontare le penurie della guerra, la fame, la morte di amici... E si ripromette davanti a Dio di non soffrire mai più la fame. A far da filo conduttore della vicenda di questa ragazza, c'è il suo amore per il giovane Ashley Wilkes, un giovane nobile per denaro quanto in spirito... Un amore che le distruggerà tutta l'esistenza. L'arrivo di Rett Butler è capitale nella vita di Rossella.
Le differenze con il film poi sono davvero interessanti, perchè qui Rossella ha... Beh non lo rivelo, se no vi tolgo il piacere della scoperta.
Un libro unico, un pilastro della letteratura del secolo scorso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Via col vento (28)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti