€ 17.48€ 18.60
    Risparmi: € 1.12 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Silenzio assoluto
Silenzio assoluto(2015 - brossura)
€ 13.00 € 9.75
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Silenzio assoluto
Silenzio assoluto(2010 - brossura)
€ 10.00 € 9.40
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Silenzio assoluto

Silenzio assoluto

di Frank Schätzing


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Traduttore: Scopacasa P.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2008
  • EAN: 9788842915447
  • ISBN: 8842915440
  • Pagine: 669
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Che cosa ci fa un ex terrorista a Colonia, mentre la città si prepara all'arrivo dei più potenti della Terra, convocati per l'imminente G8? È la domanda che tormenta Liam O'Connor, fisico irlandese candidato al Premio Nobel e autore di bestseller, in Germania per un tour promozionale. Liam è certo di aver visto proprio all'aeroporto un suo vecchio amico, Paddy Clohessy, un tempo membro dell'IRA e ora, almeno in apparenza, impiegato nella struttura che è al centro della rete di massima sicurezza che circonda la città. Genio per natura (e spesso ubriaco per scelta), Liam non riesce a convincere nessuno del potenziale pericolo: la sua addetta stampa, Kika Wagner, è troppo occupata a fargli rispettare gli impegni presi con i librai e i notabili cittadini per dar retta ai suoi sproloqui; la polizia è travolta da una valanga di problemi ben più concreti; i responsabili dell'aeroporto sono sicuri di aver creato intorno a loro una fortezza inattaccabile. Eppure Liam ha ragione: qualcuno ha deciso che quel G8 è il momento giusto per colpire al cuore la comunità internazionale, per compiere un attentato così eclatante da cambiare per sempre il destino dell'umanità. E soltanto lui può capire sino in fondo la tecnologia avveniristica che si nasconde dietro quel progetto e fermarlo. Sempre che il killer non fermi prima lui.

I libri più venduti di Frank Schätzing

Tutti i libri di Frank Schätzing

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.5 di 5 su 6 recensioni)

3Non mi ha colpito tanto, 24-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Se non fosse per lo stile considererei questo libro davvero noioso! La trama non è nulla di che, ma per fortuna l'autore riesce a dare quel pizzico di qualità grazie alla propria personalità che fa risaltare quel senso di cultura e sensibilità. All'aeroporto di Colonia sta per arrivare il presidente degli Stati Uniti e tutto sembra pronto per garantirgli la migliore sicurezza in assoluto... Peccato che il Cavallo di Troia, un'organizzazione che punta ad uccidere il presidente ha pensato a come non dare nell'occhio! Tutto è pronto... Se non fosse che Liam O' Connor, autore di bestseller scientifici, riesce ad individuare tra la folla un uomo sospetto e da qui iniziano una serie di intrecci davvero passionali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2La 24 ore di Schatzing., 08-09-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un polpettone esagerato, una una prova di durata della lettura, endurance della scrittura. I suoi libri li ho letti tutti ed ero abituato alle 1000 e rotti pagine solite del tedesco ma questa volta non mi ha suscitato nessun entusiamo. Le troppe minuzie della trama impediscono il decollo della suspence, il protagonista è il solito belloccio-intelligente-eroe-simpatico, è tutto in gran parte poco plausibile. Bocciato, Franz.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Con due, 21-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nonostante si sappia fin dal principio quale sarà l'esito della missione principale, ciò non toglie gusto alla narrazione né sapore agli intrighi che si sviluppano mano mano, grazie anche ad un'ottima narrazione e a dei personaggi molto ben caratterizzati (a parte Kika, che è insulsa e del tutto superflua). Un po' troppe digressioni politiche o autocompiaciute dei protagonisti.
Purtroppo, un uso scorretto e talvolta incoerente della grafia della punteggiatura, qualche refuso qua e là e un grave errore di coerenza hanno un po' macchiato quest'edizione, altrimenti ineccepibile sotto il punto di vista della traduzione, e abbassato il mio voto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Silenzio assoluto, 16-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo il giallo storico e la fantascienza catastrofica, l'autore si cimenta con la spy story terroristica. Rispetto ai romanzi precedenti, in particolare "Il quinto giorno", il risultato non è eccelso.

La narrazione è complessa, divisa in molti microepisodi che si susseguono. Ma la trama complessiva è relativamente semplice: la messa in opera di uno spettacolare attentato terroristico da parte di un piccolo gruppo di superprofessionisti che si avvalgono di tecnologie fantascientifiche, che dovrà essere sventato (si spera) dai soliti eroi-per-caso, ovvero un fisicoscrittore amante del whiskey e della bella vita e la sua editor. Insomma, la trama classica di una spy story ambientata al giorno d'oggi.

Gran parte dei colpi di scena sono ampiamente prevedibili, compreso quello finale, annunciato tra le righe fin da metà libro. I personaggi sono per lo più funzionali alla storia e, in qualche caso, abbastanza poco credibili nel ruolo.

Complessivamente è un libro che si lascia leggere, adatto ad un lungo viaggio in treno o per prendere sonno la sera (io ne ho fatto entrambi gli usi) , ma senza alcuna pretesa in più. Peccato! I precedenti romanzi sono ben più interessanti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3interessante, 29-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un giallo interessante e ben costruito che però soffre l'inevitabile confronto con il più noto Il Quinto Giorno, dello stesso autore. La storia è appassionante anche se vi sono divagazioni e lungaggini che interrompono la narrazione e la rendono più frammentaria, forse qualche pagina in meno non avrebbe nuociuto all'architettura generale del racconto. In ogni caso un onesto giallo che certamente vale la pena leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Silenzio assoluto (6)


Ultimi prodotti visti