€ 16.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I pesci dell'amarezza

I pesci dell'amarezza

di Fernando Aramburu


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: La Nuova Frontiera
  • Collana: Liberamente
  • Traduttore: Tramontin E.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2007
  • EAN: 9788883731075
  • ISBN: 8883731077
  • Pagine: 216
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un padre si aggrappa alla routine e alla cura maniacale dei pesci del suo acquario per non affrontare il trauma della figlia invalida; una coppia, infastidita dalle minacce dei terroristi contro un vicino, desidera solo che quest'ultimo cambi rapidamente casa; una ragazza ricorda un vecchio compagno di giochi che poi diverrà suo complice nella preparazione di un attentato; una donna cerca di resistere in tutti i modi alla violenza di chi vuole che lasci il paese... Fernando Aramburu, basco anche lui, ma che da anni vive in Germania, utilizza il conflitto basco come materiale per un libro che ha scosso le coscienze degli spagnoli. Una successione di storie, tutte ambientate in quel lembo di terra stretto tra l'Atlantico e i Pirenei, che mettono al centro del loro interesse non tanto i protagonisti di questa guerra senza fine, quanto la gente comune che, senza nessuna colpa, paga in prima persona il clima di violenza e odio. Con una parola presa in prestito dalla cronaca dei nostri giorni, i veri protagonisti di queste storie sono "i danni collaterali" delle azioni terroristiche e della repressione della polizia. Le vittime involontarie dell'ultimo gruppo terroristico dell'Europa occidentale.

I libri più venduti di Fernando Aramburu

Tutti i libri di Fernando Aramburu

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Contro il ricatto l'impegno, 22-05-2008
di - leggi tutte le sue recensioni
Paesi Baschi. Una terra schiacciata dal fanatismo politico. Qui Aramburu ambienta i suoi dieci racconti i cui protagonisti sono le vittime inconsapevoli della violenza sociale che insanguina in nome della causa basca. Non vengono investigate le ragioni politiche in senso stretto ma, attraverso il racconto lucido e spietato di attentati subiti, delazioni, ricatti, tradimenti, I pesci dell'amarezza ci pone in modo bruciante davanti all'evidenza che gli atti terroristici esplodono tragicamente nella vita della gente comune con ripercussioni devastanti che è impossibile continuare ad ignorare. Un'occasione per riflettere e per sbarazzarsi di certo ambiguo romanticismo che vuole vedere gli attori del conflitto come eroi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati