€ 19.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre
€ 12.00 € 11.28
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre

Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre

di Benedetta Tobagi


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Frontiere Einaudi
  • Data di Pubblicazione: novembre 2009
  • EAN: 9788806198886
  • ISBN: 8806198882
  • Pagine: 302
  • Formato: rilegato

Descrizione del libro

Walter Tobagi è morto il 28 maggio 1980, gli hanno sparato alcuni membri di una semisconosciuta formazione terroristica di sinistra, la "Brigata XXVIII marzo". Tobagi era un giornalista del "Corriere della Sera", era uno storico e il presidente del sindacato dei giornalisti lombardi. Quando è morto aveva trentatré anni, il figlio Luca sette, Benedetta tre. Si può dire che Benedetta non ha conosciuto il padre, di lui conserva solo alcuni fotogrammi di ricordo e una grande incolmabile mancanza. Una volta cresciuta ha deciso di andare alla scoperta di questo padre immensamente amato, e ha provato a raccogliere ogni sua traccia. Ha scavato fra le carte pubbliche e professionali come fra quelle più intime e private, fra i libri letti e annotati, gli articoli, le pagine del diario, le lettere sentimentali. Ha ascoltato i ricordi di chi lo ha conosciuto: amici, familiari, politici, colleghi, la gente che lo ha incontrato solo di passaggio. Ha raccolto l'eredità, gli insegnamenti e le massime di vita del nonno Ulderico (che dalle povere campagne dell'Umbria si era spostato a Milano per garantire un futuro diverso all'unico figlio) sapendo leggere oltre le poche parole che lui era solito pronunciare. Le parole di un uomo forte e orgoglioso che ha seguito tutti gli appuntamenti di un lungo e a volte incomprensibile processo contro gli assassini del figlio. Benedetta ha letto e studiato tutti gli atti processuali, con rabbia, amarezza e tanta voglia di capire un periodo complesso come gli anni Settanta.

Tutti i libri di Benedetta Tobagi

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 8 recensioni)

1Una delusione, 12-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi aspettavo un racconto intimo di una figlia e di suo padre. Invece mi ritrovo al cospetto di una raccolta di testimonianze di personaggi più o meno celebri e su articoli di giornali del tempo. D'altra parte la Tobagi aveva solo due anni quando il padre è deceduto e la sua conoscenza del padre Walter è per forza di cose piuttosto limitata. Peccato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un libro intensissimo, 13-06-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è facile unire il rigore della ricostruzione storica all'intensità dei sentimenti personali, ma Benedetta Tobagi ci riesce benissimo, costruendo un libro che illumina gli anni di piombo e la figura del padre. Toccante e graffiante, un libro danon perdere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Come mi batte forte il tuo cuore, 06-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottimo incipit, ma buono anche nel complesso.
Questa storia scritta con molta maestria da Benedetta Tobagi, nasce fondamentalmente per rispondere a due esigenze essenziali della sua autrice: liberarsi dal senso di colpa per la morte del padre e trovare, conoscere, incontrare finalmente questo padre.
Il padre in questione è il giornalista del Corriere della Sera Walter Tobagi, morto sotto il fuoco di una delle frange armate dell'estrema sinistra, la brigata XXVIII Marzo, a poche centinaia di metri dalla sua casa di Milano.
La morte di Tobagi avviene quando la figlia ha solo 3 anni e per una malaugurata serie di eventi, la bimba è lì insieme a sua madre, attratte sul luogo dell'uccisione dal rumore delle sirene, a guaradre il corpo del padre sull'asfalto, in un'immagine che richiama istintivamente le parole di Garcia Lorca sul corpo di Ignacio Sanchez Meijas in "Il sangue versato".
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Delicato e straziante, 03-01-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro non solo intimistico: riesce a toccare delle corde molto intime fatte di ricordi, cercati e ritrovati, e, contemporaneamente, sa raccontare anni che apparentemente sembrano molto lontani per quelli della sua e della nostra generazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Come mi batte forte il tuo cuore, 11-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Straziante e lucido questo libro-ricostruzione della vicenda Tobagi, di una figlia troppo piccola per ricordarsi suo padre, e che crescendo cerca come una catarsi la chiave di lettura di quell'epoca, per trovare una risposta al "perchè" dell'uccisione di suo padre.. Da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Come mi batte forte il tuo cuore. Storia di mio padre (8)