€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il lupo della steppa

Il lupo della steppa

di Hermann Hesse


Disponibilità immediata
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar moderni
  • Traduttore: Pocar E.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2016
  • EAN: 9788804668060
  • ISBN: 8804668067
  • Pagine: XXVI-185
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788804170419, 9788804420972, 9788804460350, 9788804622352

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Il disagio di fronte alla volgarità e alla massificazione della società moderna, la ricerca di valori più elevati, la forza liberatrice degli impulsi primordiali, il rimettersi in gioco a partire da una nuova consapevolezza. Sono questi alcuni dei temi che si intrecciano nel "Lupo della steppa", uno dei romanzi più "radicali" e più affascinanti di Hesse, pubblicato nel 1927 in un'Europa in cui i regimi totalitari si andavano moltiplicando. Il protagonista, Harry Haller, vive in una condizione di impotente infelicità generata da un insanabile dissidio interiore tra l'"uomo" - tutto quello che ha in sé di spirituale, di sublimato, di culturale - e il "lupo" - tutto ciò che ha di istintivo, di selvatico e di caotico. Haller si è chiuso in un isolamento quasi totale rispetto al mondo meschino e privo di spirito in cui vive, arrivando a un passo dal suicidio. Verrà "rieducato" alla vita comune, quella di tutti, da una donna incolta ma esperta e intelligente, che lo aiuterà a trovare la via per meglio comprendere le "non regole" dell'assurdo gioco della vita. Introduzione di Daniela Idra.

I libri più venduti di Hermann Hesse

Tutti i libri di Hermann Hesse

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il lupo della steppa acquistano anche L' amore ai tempi del colera di Gabriel García Márquez € 13.16
Il lupo della steppa
aggiungi
L' amore ai tempi del colera
aggiungi
€ 24.44

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5La steppa, parallelo più che attuale , 27-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Indiscutibile la qualità narrativa con cui scorrono le pagine. Si tratta senz'altro di un romanzo che va letto, non deve appassionare, ma deve far riflettere. Le condizioni, le emozioni, le sofferenze e le gioie di Harry, un tipo tanto introspettivo quanto reazionario, che si sente lupo nella steppa della propria vita, dimostrano con parallelismi attuali che quella descritta non è solo la sua di vita ma anche quella di altri. L'evolversi della narrazione regala dapprima un colpo di scena dal carattere imprevisto ed imprevedibile e successivamente un finale vorticoso dal sapore psichedelico che rasenta financo i limiti del macabro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Crisi spirituale, 04-05-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
È un romanzo che combina vari elementi sia autobiografici che fantastici e psicoanalitici. Rispecchia la crisi spirituale che l'autore ha vissuto negli anni Venti, ed è anche un'accusa alla borghesia che dominava la società. Il protagonista, Harry Haller, come l'autore vive una profonda crisi che lo coglie alla mezza età. Dopo aver vissuto una vita tranquilla, con una carriera brillante, si ritrova colpito da varie disgrazie: perde la propria reputazione, perde la propria ricchezza e viene lasciato solo dalla moglie, che impazzisce. Così si ritrova a dover affrontare un conflitto interiore dovuto alla sua doppia personalità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Sopravvalutato, 11-12-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Definito come un capolavoro, questo libro mi ha letteralmente deluso: trama che ha una conclusione ambigua, l'inizio del libro è noioso e inspiegabile, il centro del libro è accattivante e piacevole, delucida tutto il percorso iniziale invogliando il lettore a leggere ancora una pagina in più, ma quando si entra nel teatro...racconti senza senso, incontri inspiegabili, azioni fiabesche e alla fine una conclusione che di sicuro non fa dire "Wow, che capolavoro!".
Il vero capolavoro di Herman Hesse è Siddharta, secondo me.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Romanzo cupo e maturo, 24-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Adoro il lupo: per questo mi conosce bene chi mi ha regalato questo libro... Veramente affascinante, a tratti inquietante, il libro di Hesse - prolifico autore che ha scritto molto più del solo Siddharta e che andrebbe letto nella sua polifonica interezza - è un viaggio alla scoperta delle profondità interiori dell'uomo, che ha una natura ferina e animale che molto spesso viene faticosamente ma inesorabilmente nascosta, ma che quando riesce a emergere può avere effetti devastanti. Consigliato assolutamente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Incerto, 16-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il lupo della steppa ha un ritmo sicuramente valido e capace di intrattenere abbastanza moderatamente e gradevolmente il lettore ma la storia proprio non affascina e vi dirò, sembra quasi inconcludente. Tuttavia ha un contenuto abbastanza profondo anche se questo non sembra giungere chiaro se non dopo aver letto il libro per una seconda volta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il lupo della steppa (25)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti