€ 7.60€ 8.00
    Risparmi: € 0.40 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La leggenda del santo bevitore
€ 8.55 € 9.00
Disponibilità immediata
La leggenda del santo bevitore
€ 8.55 € 9.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

La leggenda del santo bevitore

di Joseph Roth

  • Editore: Garzanti
  • Collana: I grandi libri. Novecento
  • Traduttore: Giacon N.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2019
  • EAN: 9788811606369
  • ISBN: 8811606365
  • Pagine: 63
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Pubblicato postumo nel 1939, "La leggenda del santo bevitore" racconta gli ultimi giorni di Andreas Kartak, clochard con un debole per l'alcol. Una notte, sotto un ponte della Senna, Andreas riceve una cospicua somma di denaro da un misterioso sconosciuto, cui promette di saldare presto il proprio debito restituendo l'equivalente di quanto ha ricevuto alla «piccola santa Teresa» della chiesa di Santa Maria de Batignolles. Determinato a tener fede al patto stretto con l'ignoto benefattore, Andreas vagabonderà per le strade di Parigi imbattendosi in sorprendenti epifanie - tra cui l'ex amante Caroline e un vecchio compagno di scuola - e in altrettanti piccoli "miracoli". Questo racconto è considerato uno dei capolavori di Roth: l'autore, che negli ultimi anni della propria vita si ritrovò senza fissa dimora a Parigi, povero e alcolizzato, proprio nel personaggio di Andreas ritrasse sé stesso, con esiti di toccante umanità.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Testamento spirituale, 03-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Questa novella di Joseph Roth, pubblicata postuma, ne costituisce una sorta di testamento spirituale. Ha infatti molto in comune con l'ultimo periodo della vita del giornalista e romanziere austriaco la vicenda del clochard parigino Andreas Kartak, il cui fortissimo senso dell'onore lo costringe a vincolarsi ad uno strano voto che da una parte desidera fortemente sciogliere, ma dal quale d'altra parte sembra quasi desideroso di farsi fuorviare dai più causali eventi della vita. Una lettura breve e piacevole adatta anche a giovani lettori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO