€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Italiani si diventa

Italiani si diventa

di Beppe Severgnini


  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Vintage
  • Data di Pubblicazione: luglio 2015
  • EAN: 9788817078429
  • ISBN: 8817078425
  • Pagine: 233
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Cosa vuole dire aver fatto il bambino nell'Italia del boom, o l'adolescente negli anni Settanta? Lo spiega in questo libro Beppe Severgnini, classe 1956, giornalista. La collaudata ironia dell'autore diventa autoironia; e l'autobiografia diventa la biografia di una generazione cresciuta a forza di corsi di lingue e di musica, minibasket e scoutismo, vacanze più o meno di studio in Inghilterra e ciclostili liceali... Con nuove storie e immagini.

Tutti i libri di Beppe Severgnini

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 3 recensioni)

4Italiani si diventa, 20-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Severgnini era bambino nel periodo in cui l'Italia viveva il boom economico e ci racconta di alcune vicende ed episodi della sua infanzia in cui chiunque può ripescare qualche ricordo del proprio passato o ritrovare uno stralcio di qualche racconto sentito da chi quell'epoca l'ha vissuta in prima persona.
Il libro dovrebbe essere un'autobiografia ma in realtà sembra più un racconto leggero e piacevolissimo dell'Italia di quel tempo... Un racconto da leggere con curiosità!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Italiani si diventa, 18-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro coinvolgente, fatto di vicende in cui chiunque può rispecchiarsi e ritrovare un pezzo del proprio passato e, più in generale, della storia del nostro Paese.
Montanelli lo ha definito, in modo perfetto, non una biografia ma un percorso attraverso il passato dell'Italia.
Scritto con il caratteristico stile leggero e ironico, interessante e divertente, coinvolgente e veritiero di Beppe Severgini, questo libro non delude chi è affezionato allo stile dell'autore!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Italiani si diventa, 14-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Nella quarta di copertina del libro, Montanelli dice che Severgnini in questo libro é non é erede della tradizione comica italiana ma di quella dello humour inglese.
Non sono d'accordo, o meglio, questo é vero sino a un certo punto: questo libro rientra in una 'tradizione' molto italiana di umorismo, e di osservazione dei patrii costumi con degli antecedenti piuttosto riusciti.
Primo fra tutti Luca Goldoni, e Antonio Amurri, che molto spesso si soffermano sugli stessi ricordi di Severgnini sull'Italia degli anni sessanta e settanta, con lo stesso tipo di umorismo disincantato.
Diciamo che é un ibrido, un ibrido molto ben riuscito, divertente, leggero, che si presta però anche a diverse riflessioni
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti