€ 15.30€ 18.00
    Risparmi: € 2.70 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La grande bugia
La grande bugia(2008 - brossura)
€ 11.90 € 10.11
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La grande bugia

La grande bugia

di Giampaolo Pansa


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Collana: Saggi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2006
  • EAN: 9788820041694
  • ISBN: 8820041693
  • Pagine: X-469
  • Formato: rilegato

Descrizione del libro

Continua il lungo racconto, iniziato da Pansa nel 2002 con "I figli dell'Aquila" e proseguito con "Il sangue dei vinti" e "Sconosciuto 1945". Ora il racconto si conclude con "La Grande Bugia". È un testo diverso dai precedenti. Anche qui il lettore troverà nuove testimonianze emerse dal mondo dei fascisti sconfitti. Ma il cuore del libro è un altro, ed è rivolto all'oggi. C'è il diario delle esperienze di Pansa come autore di ricerche sulla guerra interna. C'è la sua risposta alle stroncature più acide. E infine la ricostruzione di vicende accadute ad autori osteggiati da coloro che uno storico, pure avverso ai libri di Pansa, ha definito i Guardiani del Faro Resistenziale.

Tutti i libri di Giampaolo Pansa

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su La grande bugia e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  2.5 (2.7 di 5 su 3 recensioni)

1.0Il grande relativismo, 25-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Crimini e omicidi commessi dai singoli, non possono essere il pretesto per mettere in discussione un fenomeno positivo come la Resistenza, il cui unico scopo era cacciare l'invasore nazista, conquistare la pace e affermare la democrazia, da 20 anni assente in Italia.
Se oggi affermiamo che pace, diritti umani e democrazia sono valori universali e positivi non possiamo che accettare che chi ha combattuto per tali obiettivi stava dalla parte giusta!
Se invece crediamo che razzismo, sessismo, colonialismo e perenne conflitto militare (finalizzato alla sottomissione di civiltà considerate inferiori) sia altrettanto legittimo possiamo relativizzare l'intera lotta di Liberazione e rivendicare l'eroismo dei repubblichini di Salò, morti per difendere lo status del Nord Italia di colonia della grande Germania nazista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2.0La grande bugia, 01-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi sfugge il motivo e l'occasione che mi portarono ad acquistare questo libro. Forse me l'ha polemicamente regalato qualcuno. Confesso: mi tengo i miei pregiudizi e non lo leggo (soprattutto perché non mi attira, mi sa di noia). E pensare che Pansa, tanti anni fa, era un giornalista che mi piaceva, scriveva su "Il giorno" e su "Paese sera": non è detto che invecchiando si migliori - naturalmente secondo il mio punto di vista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0La grande bugia, 18-03-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro storico davvero ben scritto e documentato in maniera ottima da leggere per capire anche le ragioni e le ingiustizie che hanno dovuto subire quelli che non erano schierati dalla cosidetta parte giusta e di tutte le bugie che sono arrivate fino ai giorni nostri.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti