€ 9.50€ 19.00
    Risparmi: € 9.50 (50%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La Repubblica di Barbapapà. Storia irriverente di un potere invisibile
€ 10.45 € 11.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La Repubblica di Barbapapà. Storia irriverente di un potere invisibile

La Repubblica di Barbapapà. Storia irriverente di un potere invisibile

di Giampaolo Pansa


  • Editore: Rizzoli
  • Collana: Saggi italiani
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2013
  • EAN: 9788817064460
  • ISBN: 8817064467
  • Pagine: 333
  • Formato: rilegato

PromozionePromozione Remainders -50%
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Nessuno ha mai raccontato "Repubblica" dalla fondazione a oggi come fa adesso Giampaolo Pansa con un libro che ha l'intreccio, il ritmo e i colpi di scena del thriller politico. Dalla nascita di un quotidiano su chi avrebbero scommesso fino alla vendita del gruppo a De Benedetti e alla guerra di Segrate, l'autore rivela come questo giornale è riuscito a diventare un potere invisibile in grado di influenzare partiti, governi, mode culturali e comportamenti di massa. Dopo 14 anni a "Repubblica" e 17 all'"Espresso", solo Pansa poteva scrivere un racconto fondato su un'infinità di ricordi personali inediti e sorprendenti. Qualcuno urlerà allo scandalo, ma tanti si divertiranno nel vedere messi a nudo i molti vizi, e qualche virtù, di eccellenze che si ritengono intoccabili.

Tutti i libri di Giampaolo Pansa

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La Repubblica di Barbapapà. Storia irriverente di un potere invisibile acquistano anche Una vita sottile di Chiara Gamberale € 8.07
La Repubblica di Barbapapà. Storia irriverente di un potere invisibile
aggiungi
Una vita sottile
aggiungi
€ 17.57

Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Il solito Pansa., 29-01-2013, ritenuta utile da 12 utenti su 48
di - leggi tutte le sue recensioni
Uomo di destra, usa la professione di giornalista per infangare ora la resistenza al nazifascismo, da revisionista qual è, ora per sparare a zero su un giornale come Repubblica, sulla cui serietà e affidabilità nessuno può negare.
L'ultimo libro di un produttore di carta straccia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...