€ 14.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

I fuochi di Tegel. Berlin vol.1
€ 9.35 € 11.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
I fuochi di Tegel. Berlin vol.1

I fuochi di Tegel. Berlin vol.1

di Fabio Geda, Marco Magnone


  • Editore: Mondadori
  • Collana: I Grandi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2015
  • EAN: 9788804657729
  • ISBN: 8804657723
  • Pagine: 201
  • Formato: rilegato
  • Età consigliata: 12 anni
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

È l'aprile 1978: sono passati tre anni da quando un misterioso virus ha decimato uno dopo l'altro tutti gli adulti di Berlino. In una città spettrale e decadente, gli unici superstiti sono i ragazzi e le ragazze divisi in gruppi rivali, che ogni giorno lottano per sopravvivere con un'unica certezza: dopo i sedici anni, quando meno se lo aspettano, il virus ucciderà anche loro. Tutto cambia quando qualcuno rapisce il piccolo Theo e lo porta via dall'isola dove viveva con Christa e le ragazze dell'Havel. Per salvare il bambino, Christa ha bisogno dell'aiuto di Jakob e dei suoi compagni di Gropiusstadt: insieme dovranno attraversare una Berlino fantasma fino all'aeroporto di Tegel, covo del più violento gruppo della città. Là, i fuochi che salgono nella notte confondono le luci con le ombre, il bene con il male, la vita con la morte. E quando sorgerà l'alba del nuovo giorno, Jakob e Christa non saranno più gli stessi. Età di lettura: da 12 anni.
Fabio Geda e Marco Magnone danno vita al primo libro di una saga che ha come sfondo la Germania divisa dal muro. In Berlin. I fuochi di Tegel volume uno, siamo nel 1978 e Berlino è una città distrutta, separata da un muro che divide famiglie e speranze. Rimangono solo i giovani perché un misterioso morbo ha ucciso tutti gli adulti. E’ l’apocalisse e le ragazze e i ragazzi cercano di sopravvivere, ad ogni costo. Non c’è luce, non c’è acqua corrente, gli animali selvatici cercano cibo e i più disperati rubano e uccidono. E allora come fare a resistere e a cercare una luce al di là del muro e al di là di tutto? La sola speranza è combattersi l’uno contro l’altro, ma anche allearsi, amare e odiare. Nella consueta contraddizione dell’adolescenza e qui anche della guerra, in Berlin. I fuochi di Tegel tutto è possibile, tutto è magnificamente costruito per diventare niente e ogni cosa. Fabio Geda, già autore del successo letterario Nel mare ci sono i coccodrilli, e Magnone, che aveva già raccontato la città del muro attraverso gli occhi dei suoi migranti in Bim Bum Berlin, si muovono tra il piano della storia e quello del fantasy, in un racconto già per ragazzi, ma che parla anche al cuore degli adulti che ricordano quel senso di assoluto che pervade tutto. Il Muro è simbologia di qualcosa che divide e che ci costringe ad essere diversi, a sperimentare un lato di noi, a tratti oscuro e a tratti migliore, ma che tende all’assoluto, ma allo stesso tempo alla costrizione. Da non perdere. Per ragazzi dai tredici anni.

Tutti i libri di Fabio Geda