€ 18.24€ 19.00
    Risparmi: € 0.76 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Don Chisciotte della Mancia
€ 14.10 € 15.00
Disponibilità immediata
Don Chisciotte della Mancia
€ 14.10 € 15.00
Normalmente disponibile in 1/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Don Chisciotte della Mancia

Don Chisciotte della Mancia

di Miguel de Cervantes


  • Editore: Garzanti
  • Collana: I grandi libri
  • Edizione: 28
  • Traduttore: Falzone L.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2014
  • EAN: 9788811810278
  • ISBN: 8811810272
  • Pagine: XVIII-924
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Capolavoro della letteratura mondiale, Don Chisciotte inaugura la grande stagione del romanzo moderno. Scritto con l'intento di parodiare i libri di cavalleria, narra le gesta di un nobile hidalgo spagnolo, idealista e folle, e del suo fido scudiero Sancho Panza, dal tenace e realistico buon senso. Sul filo di vicende grottesche e sconclusionate dominate dall'animo visionario del protagonista, i due vanno verso "un destino di sconfitta e di smentita". Ma dietro una realtà disincantata e triste, permane nel romanzo un sorriso di saggezza, che guarda a tutte le illusioni con animo sereno, non ripudiandone nessuna, perché tutte sono proprie dell'uomo. Introduzione di Dario Puccini.

Tutti i libri di Miguel de Cervantes

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Don Chisciotte della Mancia acquistano anche Cara Juventus... di Omar Sivori € 14.40
Don Chisciotte della Mancia
aggiungi
Cara Juventus...
aggiungi
€ 32.64

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.8 di 5 su 6 recensioni)

5Don Chisciotte della Mancia, 30-12-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono soddisfatto. Si tratta di un classico della letteratura che già conoscevo. Oggettivamente è un'opera di grande valore letterario e artistico, un testo che si presta a vari livelli di interpretazione e a ogni nuova lettura rivela aspetti nuovi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Romanzo fondamantale di Cervantes, 23-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente la maggiore opera di Miguel de Cervantes, oltre che una delle più rilevanti della letteratura: elementi del romanzo cavalleresco e del genere "picaresco" si incontrano e si mescolano in modo inedito. Romanzo composto in un periodo appena precedente la grande crisi della Spagna (e dell'Europa) .
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5CLASSICA COMICITA', 07-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' sempre un piacere riscoprire i classici della letteratura. Qui sono narrate le avventure esilaranti di un cavaliere spagnolo, Don Chisciotte appunto, il quale, in seguito alla continua e appassionata lettura dei libri di cavalleria, finisce per perdere il senno e per credere che il mondo sia veramente quello che egli ha conosciuto nei romanzi. Decide allora di diventare un cavaliere errante e si mette in viaggio con il fedele scudiero Sancio Panza e lo scheletrico cavallo Ronzinante in cerca di avventure e di gloria. Ogni comunissimo avvenimento si colora nella sua fantasia di toni epici, dando origine a situazioni di assoluta follia.
Imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Don Chisciotte, 10-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Da sempre considerato un classico immancabile nella libreria di ognuno, il Don Chisciotte è un libro che va e deve essere riscoperto. L'umorismo, la comicità e la perfetta narrazione ne fanno un romanzo storico ancora moderno che hanno per protagonista uno scalmanato e folle cavaliere col cuore d'oro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un bel classico, 24-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho spesso rimandato la lettura di questo classico, pensando di dover affrontare qualcosa di ostico, di difficile lettura, invece ho scoperto un romanzo gradevolissimo, scorrevole, divertente, con tanto spessore tra le sue pagine. Ogni capitolo è un breve racconto finito e quindi può essere letto anche senza continuità. Conosciamo don Chisciotte come il pazzo che combatte contro i mulini a vento, affiancato dal suo fedele scudiero Sancio Panza; in realtà nel romanzo vi sono molti altri episodi importanti e significativi. Egli nella sua pazzia è un "puro", vuol salvare tutti da ingiustizie e soprusi, e da quelli che lui chiama "incantamenti". Per me, che pura non sono, a volte è stato difficile non indispettirmi di fronte a cotanta bontà. Ho trovato invece molto divertente il fedele Sancio Panza, soprattutto nelle sue esternazioni a fiume di proverbi quasi mai azzeccati: nella sua semplicità ed ignoranza, ha dimostrato un cervello fino ed una fedeltà ferrea al suo padrone, fino ad accettare di passare anche lui un po' per matto, pur di compiacere il suo cavaliere errante.
Insomma un gran bel romanzo, attualissimo, che consiglio di leggere almeno una volta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Don Chisciotte della Mancia (6)


Ultimi prodotti visti