€ 10.40€ 13.00
    Risparmi: € 2.60 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Un divorzio tardivo

Un divorzio tardivo

di Abraham B. Yehoshua


PromozionePromozione Einaudi ET
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Trama del libro

Nella settimana che precede la Pasqua, torna in Israele Kaminka, padre di tre figli ormai sposati, e marito di una donna chiusa da anni in manicomio. Abita negli Stati Uniti, ha una nuova compagna e aspetta un figlio. Sono dunque le pratiche del divorzio che Kaminka deve avviare, ma il rientro in patria e in famiglia non avviene senza traumi. Davanti a un avvenimento così grave, vengono a galla i nodi irrisolti, le vecchie ferite, scatenando una crisi progressiva che esplode proprio il giorno di Pasqua. Il dramma della famiglia sconvolta dalla divisione "tardiva" dei genitori si arricchisce di una miriade di particolari che ne fanno un forte affresco di vita contemporanea, non soltanto israeliana.


Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Un divorzio tardivo acquistano anche L' amante di Abraham B. Yehoshua € 11.20
Un divorzio tardivo
aggiungi
L' amante
aggiungi
€ 21.60

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.7 di 5 su 3 recensioni)

5Un divorzio tardivo, 03-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Qualcuno dice che sia tra i migliori lavori di quasto grande scrittore nato a Gerusalemme. E io ci credo. Bel romanzo, denso e poetico. Grande metafora dell'identità di un popolo costretto a vivere assieme ad un altro in un territorio troppo piccolo. Come appunto un uomo e una donna costretti a stare insieme dopo che l'odio tra loro ha avuto il sopravvento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5INCANTEVOLE E DELICATO, 10-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
"Un divorzio tardivo" è di sicuro uno dei libri più belli che io abbia mai letto e lo consiglio a tutti, anche se non è un testo semplicissimo. E' un libro introspettivo e scritto in modo originalissimo: ogni capitolo è raccontato in prima persona, ma la voce narrante non è sempre la stessa, cambia ogni volta, di modo che ogni personaggio abbia voce e possa rendere il suo punto di vista. L'io narrante passa da un bambino di 10 anni, insicuro e ipocondriaco, a una bella ragazza di 25, scrittrice in erba, a un cinico avvocato, a una donna anziana chiusa in manicomio, a un vecchio uomo, marito di quest'ultimo, che è il personaggio principale. E' proprio lui a dover mettere in atto il divorzio citato nel titolo, e il libro parla di questa sua sofferta ma necessaria decisione, e lo fa in maniera delicata ma incisiva. Un libro incantevole!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un divorzio tardivo, 05-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Uno dei migliori romanzi di Yehoshua, dove la complessità della struttura narrativa è assolutamente funzionale alla profondità dell'oggetto narrato.
Il protagonista torna in tarda età dagli Stati Uniti in Israele per divorziare dalla moglie e la sua figura viene vista dagli altri personaggi a seconda del ruolo che ha nei loro confronti, e cioè come padre, marito, nonno, suocero.
Un racconto a più voci molto intrigante
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Portrebbero piacerti anche...

Ultimi prodotti visti