€ 10.20€ 12.00
    Risparmi: € 1.80 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 3 ore e 17 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo venerdì 25 agosto   Scopri come

Disponibile in altre edizioni:

Il desiderio di essere come tutti
€ 13.00 € 11.70
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Il desiderio di essere come tutti
€ 18.00 € 16.92
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti

di Francesco Piccolo


Disponibilità immediata
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Super ET
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2017
  • EAN: 9788806232986
  • ISBN: 8806232983
  • Pagine: 264
  • Formato: brossura

Trama del libro

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il coraggio intellettuale di Parise e il primo amore che muore il giorno di San Valentino, il discorso con cui Bertinotti cancellò il governo Prodi e la resa definitiva al gene della superficialità, la vita quotidiana durante i vent'anni di Berlusconi al potere, una frase di Craxi e un racconto di Carver... Se è vero che ci mettiamo una vita intera a diventare noi stessi, quando guardiamo all'indietro la strada è ben segnalata, una scia di intuizioni, attimi, folgorazioni e sbagli: il filo dei nostri giorni. Francesco Piccolo ha scritto un libro che è insieme il romanzo della sinistra italiana e un racconto di formazione individuale e collettiva: sarà impossibile non rispecchiarsi in queste pagine (per affinità o per opposizione), rileggendo parole e cose, rivelazioni e scacchi della nostra storia personale, e ricordando a ogni pagina che tutto ci riguarda. "Un'epoca quella in cui si vive - non si respinge, si può soltanto accoglierla".

Tutti i libri di Francesco Piccolo

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Il desiderio di essere come Piccolo, 14-01-2015, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio ma anche un romanzo, ecco cosa ci regala Francesco Piccolo con questo libro che racconta frammenti della sua vita e cronache di anni ormai passati. Si passa dalla questione morale di Berlinguer, associandola al cuore spezzato del povero adolescente casertano, alla presa del potere da parte di Berlusconi, politico che entra nella vita dello scrittore contaminando una luogo a lui caro come la reggia di Caserta.
Ottimo prodotto, ottime emozioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti