€ 13.16€ 14.00
    Risparmi: € 0.84 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Il cambiamento demografico. Rapporto proposta sul futuro dell'Italia

Il cambiamento demografico. Rapporto proposta sul futuro dell'Italia

di CEI. Servizio nazionale progetto culturale (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Laterza
  • Collana: Percorsi Laterza
  • A cura di: CEI. Servizio nazionale progetto culturale
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2011
  • EAN: 9788842097747
  • ISBN: 8842097748
  • Pagine: 191
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Chi avrebbe ipotizzato nei primi anni 70 un'Italia multietnica come è quella che va progressivamente affermandosi? Chi poteva prevedere che saremmo vissuti in un Paese con oltre quattro milioni di stranieri regolari, cui si sommano alcune centinaia di migliaia di 'illegalmente presenti' nel variegato universo dell'immigrazione extracomunitaria? E ancora, chi nel 1974, proclamato anno mondiale della popolazione in un clima di 'bombe demografiche' che non risparmiavano neppure l'Italia, avrebbe scommesso sul raggiungimento della crescita zero nell'arco di un paio di decenni? E soprattutto, chi avrebbe avuto l'audacia di prospettare i cambiamenti strutturali che si sono poi verificati? Pensiamo non tanto al quasi raddoppio degli anziani o al quadruplicarsi degli ultra 85enni ma piuttosto alla rarefazione dei giovani: oggi ben 6 milioni in meno rispetto al 1971, nonostante la presenza di altrettanti milioni di abitanti in più. Questi sono alcuni degli interrogativi a cui risponde il Rapporto sulla Demografia realizzato dalla CEI, la cui proposta è di rilanciare una riflessione che, a partire da un'oggettiva conoscenza circa la natura e l'intensità delle trasformazioni in atto, giunga a identificare i tempi e le azioni per restituire al Paese quella 'voglia di futuro' che nelle generazioni del nostro tempo sembra essersi progressivamente affievolita.

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0La famiglia oggi in Italia, 20-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il titolo di questo libro non rende piena giustizia al contenuto del volume; infatti non si tratta di una mera sequenza di dati e statistiche, ma di un'analisi molto attenta e profonda sui cambiamenti in atto nella nostra società. L'attenzione è posta sopratutto sulla famiglia, su come si forma, su cosa si regge, perchè va in crisi e sui figli. Perchè se ne fanno meno? Solo una questione legata alle difficoltà economiche? Forse no, e il paragrafo dedicato ai media illustra bene come molti messaggi che vengono dalla pubblicità ma non solo da questa, diano un'immagine negativa dei figli, visti come ostacolo alla libertà personale. Il volume contiene poi diverse proposte che se attuate sarebbero di grande aiuto ai giovani che intendono mettere su famiglia e alle famiglie già formate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO