€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Averroè o il segretario del diavolo
€ 16.15 € 17.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Averroè o il segretario del diavolo

di Gilbert Sinoué

  • Editore: BEAT
  • Collana: BEAT
  • Traduttore: Corà G.
  • Data di Pubblicazione: aprile 2021
  • EAN: 9788865598412
  • ISBN: 8865598417
  • Pagine: 239
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Nato a Cordova nel 1126, tra i contrafforti della Sierra Morena e le ricche pianure di Campiña, il protagonista di queste pagine ha avuto molti nomi: i latini lo chiamano Averroè. Gli ebrei, Ben Roshd. Per gli arabi è Abu al-Walid Mohammad Ibn Ahmad Ibn Roshd. Figlio di Abu al-Qasim Ahmad, cadì di Cordova, Averroè cresce in un'epoca di grande scienza, ma anche di grandi tumulti. Un'epoca in cui ebrei e cristiani sono autorizzati a praticare liberamente il proprio culto, a commerciare e a esercitare il mestiere che preferiscono, con l'unica condizione di versare un'imposta alle autorità musulmane. Deciso a seguire le orme di Avicenna, Galeno e Ippocrate, a ventitré anni Averroè sceglie di affiancare agli studi di giurisprudenza, intrapresi per volontà del padre, quelli di medicina. Il suo apprendistato si compie a Granada, presso la dimora di Abubacer, medico, filosofo e sapiente astronomo. Grazie ad Abubacer, Averroè ha la possibilità non solo di arricchire il proprio sapere, ma anche di imbattersi nella donna che muterà il suo destino.

I libri più venduti di Gilbert Sinoué

Vedi tutti