Io, piccola ospite del Führer

Io, piccola ospite del Führer

5.0

di Helga Schneider


  • Prezzo: € 10.80
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€ Spedizione con Corriere a 1€ sopra i 24 euro!   Scopri come

Descrizione

È il Natale 1944: la piccola Helga, suo fratello e alcuni "perfetti bambini ariani" sono ospiti per tre giorni nel bunker di Hitler. In una Berlino ormai distrutta e in fiamme, emerge lo smarrimento e l'inconsapevole leggerezza dei bambini in gita nell'epicentro del terremoto. Un racconto bruciante, dove al valore della testimonianza si aggiunge l'intensità del ricordo d'infanzia. Helga Schneider è nata in Polonia e cresciuta in Germania e in Austria, paese d'origine dei genitori. Vive a Bologna dal 1963 dove ha svolto attività di giornalista. Scrive in italiano ed è autrice di romanzi.

Altri utenti hanno acquistato anche:

I libri più venduti di Helga Schneider:


Dettagli del libro


Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Che privilegio., 19-10-2011, ritenuta utile da 6 utenti su 9
di - leggi tutte le sue recensioni
Il Germania il bambino tedesco non doveva pensare ma solo sapere, sapere che non poteva avere carne o pane, riscaldamento o acqua, abiti e scarpe, ma non doveva porsi domande, pensare era un reato molto grave a quei tempi. Il bambino tedesco designato per incontrare Hitler era un vero privilegiato, il privilegio di entrare nel bunker, la catacomba del Fuehrer, e di fare allucinanti scoperte che perfino l'ingenuita' di un bambino era in grado di comprendere. Hitler pretendeva che la giovetu' tedesca terrorizzasse il mondo, il risultato fu, che la gioventu' tedesca era terrorizzata dalla Germania. Ma se un bambino fu in grado di comprendere l'assurdo, come puo' l'adulto non averlo percepito in tempo?
Ritieni utile questa recensione? SI NO