€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Zeitoun
Zeitoun(2011 - brossura)
€ 9.50 € 10.00
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Zeitoun

Zeitoun

di Dave Eggers

  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: Universale economica
  • Traduttore: Colombo M.
  • Data di Pubblicazione: luglio 2020
  • EAN: 9788807893636
  • ISBN: 8807893630
  • Pagine: 320
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Quando l'uragano Katrina si abbatté su New Orleans, Abdulrahman Zeitoun, un americano di origini siriane, benestante e padre di quattro figli, decise di sfidare la tempesta e di restare in città, per proteggere la propria casa e l'attività lavorativa di ristrutturazioni immobiliari. Nei giorni successivi si mise a girare per le strade allagate su una canoa di seconda mano, portando aiuti e viveri alle persone e agli animali bloccati nelle case dall'inondazione. Ma il 6 settembre 2005 Zeitoun sparì all'improvviso. La moglie, sfollata con i figli nel Texas, disperata cercò di avere sue notizie, nel timore che gli fosse successo qualcosa di molto brutto. Cosa successe ad Abdulrahman Zeitoun? In questa opera di non-fiction, per la quale ha condotto ricerche e lavorato per tre anni, Dave Eggers, sulle tracce delle radici siriane del protagonista, racconta il suo matrimonio con Kathy - un'americana convertitasi all'Islam, la nascita dei figli, e soprattutto dipinge magistralmente l'atmosfera surreale (a New Orleans e negli Stati Uniti) che ha reso possibile quanto è accaduto a Zeitoun.

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Zeitoun e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Zeitoun, 04-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
E' molto, molto bravo, Eggers, è infinitamnete talentuoso, scrive con grande sicurezza, senza funambolismi o autocompiacementi. Nel non-fiction dà, secondo me, il meglio di sé, riuscendo a scomparire tra le righe per dare piena e completa visibilità ai personaggi che decide di volta in volta di presentare. Come sempre i suoi libri sono ingranditori attraverso cui "sviluppare" potenti evocazioni di piccoli eroismi e grandi miserie. Ha capito come pochi altri i meandri dell'animo umano e non ha alcuna pietà nell'esporli a favore di camera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO