€ 15.84€ 16.50
    Risparmi: € 0.66 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Vittime per sempre

Vittime per sempre

di Barbara Benedettelli


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Aliberti
  • Collana: Clio
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2011
  • EAN: 9788874247127
  • ISBN: 8874247125
  • Pagine: 277
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Uccidere una persona significa sopprimere un mondo intero. Un mondo pieno di gente che da quel momento è condannata all'ergastolo del dolore. Vittime. Una volta e per sempre. Perché quel male si attacca al cuore e peggiora quando, come troppo spesso accade, a quell'ingiustizia se ne aggiungono altre. Cosa possiamo fare noi per loro? Perché lo sguardo della legge e della società riserva maggiori tutele ai colpevoli? Questo libro contiene i dialoghi con i parenti di chi è stato strappato prematuramente alla vita: Paola Pellinghelli, mamma del piccolo Tommaso Onofri, i parenti delle Vittime della Uno bianca, che dopo vent'anni soffrono ancora. E altri uomini e donne che, con quel poco che rimane di un'esistenza spaccata, lanciano un grido: non dimenticatevi di noi. La giustizia è un nostro diritto!

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 2 recensioni)

5Vittime del crimine o della non-giustizia?, 05-07-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Veramente brava la Benedettelli in questa rassegna di casi sulle vittime del crimine di oggi. Ci presenta le storie di chi e' vittima di un sistema giudiziario non sempre efficiente e che lascia impuntiti molti che meriterebbero invece di esserlo. Il difficile compito del giudicare e condannare e prendere le difese di ha ricevuto un crimine e si vede beffato. Insomma, oggi molte vittime di soprusi si vedono anche vittime di un sistema che non le difende e protegge. Vittime del crimine ricevuto o di una non-giustizia?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un viaggio difficile ma necessario ve lo assicuro., 03-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro che tutti dovrebbero leggere. Si sente quasi battere il cuore di chi scrive. Temevo un libro giustizialista. Ho trovato invece un grande equilibrio e una ricerca apolitica e appassionata di una giustizia vera. Non posso che contribuire consigliando a chiunque di leggerlo perché fa capire cose di noi e della vita che dovremmo già sapere e che invece sono sempre più lontane. E poi le storie dei parenti delle Vittime sono davvero incredibili. Noi non ci pensiamo, ma il loro dolore non finisce davvero mai mai mai. E non è giusto, come dice spesso la Benedettelli.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti