€ 15.36€ 16.00
    Risparmi: € 0.64 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo

I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo

di Claudio Bonvecchio


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Viaggiare è connaturato alla condizione umana. Gli uomini - di ogni epoca, età, generazione, cultura e religione - si sono sempre messi in viaggio per scoprire il mondo, per incontrare gli altri, per costruire prossimità, per intrecciare amori, per nutrire odi, per definire conflitti e così via. L'esperienza del viaggio si può considerare allora come l'esperienza stessa della vita degli uomini. In questo senso, il viaggio ha sempre un contenuto filosofico: indipendentemente dalle mete cui guarda. Ciò lo fa la metafora di un itinerario di cui - come per la propria vita - ben poco si sa e si può sapere, non può che essere, comprensibilmente, misteriosa. Si potrebbe, di conseguenza, azzardare che per viaggiare veramente bisogna essere filosofi o che la filosofia è la vera molla che spinge a viaggiare: a esplorare i cammini più disagiati, i percorsi più tortuosi, le vie più ardue.

Tutti i libri di Claudio Bonvecchio

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo acquistano anche L' idea pericolosa di Galileo. Storia della comunicazione della scienza nel Seicento di Pietro Greco € 20.64
I viaggi dei filosofi. Percorsi iniziatici del sapere tra spazio e tempo
aggiungi
L' idea pericolosa di Galileo. Storia della comunicazione della scienza nel Seicento
aggiungi
€ 36.00

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4UN VIAGGIO QUASI REALE, 27-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
La tematica del viaggio, scelta dall'autore per raccontare secoli di filosofia, rende originale questo testo, che altrimenti sarebbe risultato troppo noioso per la quantità di biografie e pensieri filosofici. Un viaggio che quasi tutti, filosofi e non, hanno compiuto o stanno compiendo, che non dipende da quanto lontano o da quale sia la meta, ma... Solo attraverso la lettura di questo libro ho scoperto anch'io di essere costantemente in viaggio, e voi?
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...