€ 8.40€ 16.80
    Risparmi: € 8.40 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La verità bugiarda

La verità bugiarda

di Raul Montanari



 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Maggio 2005. Un giovane e tranquillo traduttore italotedesco prende in affitto un bilocale in una villa milanese, dove vivono inquilini che sembrano nascondere un segreto... come lui, forse. Poco lontano, presso i binari della ferrovia, sono stati commessi due orribili delitti. Poco per volta Chris si addentra come un esploratore in una Milano enigmatica e fascinosa, dove maturano trame terroristiche e persino un omicidio politico che farà epoca. Insieme a lui il lettore si immerge in un mondo alla deriva, dove galleggiano le disillusioni di una generazione di venti-trentenni costretti a vivere sentimenti, lavori e rapporti familiari caratterizzati dalla precarietà.

I libri più venduti di Raul Montanari

Tutti i libri di Raul Montanari

Voto medio del prodotto:  3 (3.3 di 5 su 3 recensioni)

4La verità bugiarda, 21-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Amo questo autore, e questo libro, pur non essendo il suo migliore, miè comunque piaciuto. Non tutto mi ha convinto fino in fondo, il carico di aspettative era così alto da rendere probabilmente inevitabili alcuni momenti di mancata soddisfazione, anche se questi non hanno rovinato il piacere complessivo di aver vissuto a fianco di un amico di carta per un'intera giornata. Ho ritrovato molti elementi distintivi che mi hanno fatto innamorare di CGO, una scrittura scorrevole e intensa ( e se non avevo molti dubbi sul fatto che Raul scriva in un modo divino questa è stata un'ulteriore conferma) , bellissima ambientazione, caratterizzazione del personaggio principale approfondita e completa, un richiamo ad elementi onirici che contattano l'inconscio e lo proiettano nella realtà, l'idea ben riuscita di trasformare in parte viva, pulsante ed integrata il luogo in cui tutto si svolge ( in questo caso la villa di Via Calvino) . Quelle brevissime schegge all'inizio di ogni capitolo ad anticipare frammenti di ciò che succederà, l'amore di una giovane ragazza che riesce ad infiltrarsi nel cuore di un uomo più adulto, il passato che ritorna a riscuotere i suoi debiti e a chiedere le sue spiegazioni, l'animo umano tormentato dalle emozioni che dovrebbero dargli la felicità, un senso nostalgico e rabbioso di distacco dalle proprie origini e il desiderio di ritrovarle per chiudere i conti con loro e rinnovarsi in una vita nuova, la possibilità di scelta, il potere e il destino dell'uomo di crearsene uno proprio, il dolore e una via aperta alla speranza che niente sia finito e tutto si possa ancora costruire. LA VERITA' BUGIARDA è un bellissimo libro, che merita di essere letto, che insinua la sensazione e il dubbio di non poterlo mai afferrare del tutto, che avvolge e riempie per tutta la sua durata, consigliato per gli ingordi, per i palati fini, e per chi è entrambe le cose e molto di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La verità bugiarda, 21-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Amo questo autore, e questo libro, pur non essendo il suo migliore, miè comunque piaciuto. Non tutto mi ha convinto fino in fondo, il carico di aspettative era così alto da rendere probabilmente inevitabili alcuni momenti di mancata soddisfazione, anche se questi non hanno rovinato il piacere complessivo di aver vissuto a fianco di un amico di carta per un'intera giornata. Ho ritrovato molti elementi distintivi che mi hanno fatto innamorare di CGO, una scrittura scorrevole e intensa (e se non avevo molti dubbi sul fatto che Raul scriva in un modo divino questa è stata un'ulteriore conferma), bellissima ambientazione, caratterizzazione del personaggio principale approfondita e completa, un richiamo ad elementi onirici che contattano l'inconscio e lo proiettano nella realtà, l'idea ben riuscita di trasformare in parte viva, pulsante ed integrata il luogo in cui tutto si svolge (in questo caso la villa di Via Calvino). Quelle brevissime schegge all'inizio di ogni capitolo ad anticipare frammenti di ciò che succederà, l'amore di una giovane ragazza che riesce ad infiltrarsi nel cuore di un uomo più adulto, il passato che ritorna a riscuotere i suoi debiti e a chiedere le sue spiegazioni, l'animo umano tormentato dalle emozioni che dovrebbero dargli la felicità, un senso nostalgico e rabbioso di distacco dalle proprie origini e il desiderio di ritrovarle per chiudere i conti con loro e rinnovarsi in una vita nuova, la possibilità di scelta, il potere e il destino dell'uomo di crearsene uno proprio, il dolore e una via aperta alla speranza che niente sia finito e tutto si possa ancora costruire. LA VERITA' BUGIARDA è un bellissimo libro, che merita di essere letto, che insinua la sensazione e il dubbio di non poterlo mai afferrare del tutto, che avvolge e riempie per tutta la sua durata, consigliato per gli ingordi, per i palati fini, e per chi è entrambe le cose e molto di più.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2La verità bugiarda, 20-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Fa sorridere che questo romanzo sia catalogato sotto la voce giallo. Si legge bene, perché no, ma é artificioso, i personaggi sono come sclerotizzati nella loro superficialit, a un certo punto - come se lo scrittore sperasse di far scandalo - fa pure uccidere Berlusconi, cosa che nelleconomia del romanzo centra poco e nulla. Pretestuosa anche la nazionalit tedesca del protagonista, per come ne viene esplorata la personalit, poteva anche essere samoano o danese. Insomma: disimpegno da spiaggia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti