€ 10.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Vendute!

Vendute!

di Zana Muhsen


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Traduttore: Forti F.
  • Data di Pubblicazione: marzo 1994
  • EAN: 9788804379881
  • ISBN: 880437988X
  • Pagine: 305

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.3 di 5 su 13 recensioni)

4.0Tristi realtà, 15-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un gran bel libro che parla di due donne vendute dal propio padre che le dà in spose senza il loro consenso. Uno spaccato molto attuale della vita che molte donne sono costrette a vivere in alcuni paesi: donne che non hanno libertà, non hanno potere decisionale e non possono far altro che lottare per quello che gli spetterebbe di diritto. Libro molto commovente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Vendute!, 06-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Zana e Nadia, due adolescenti metà inglesi metà yemenite, sono in partenza verso il paese del padre. Una volta arrivate lì, la sconvolgente scoperta di essere state vendute dal proprio genitore ed essere costrette a sposare due giovani del luogo.
Il libro racconta la tremenda lotta alla libertà delle due, destinata ad una vittoria parziale e dolorosa.
Un racconto terribile e vero di una ragazza sempre in lotta per i suoi diritti.
Da leggere per conoscere una realtà che, purtroppo, esiste ancora.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La tragedia di due sorelle, 09-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
In casa fervono i preparativi, Zana e Nadia sono eccitatissime all'idea della vacanza, del sole, della spiaggia. Finita la scuola, partiranno da Birmingham con il padre per passare un po' di tempo nel paese nel quale lui è nato, lo Yemen, e conoscere i suoi parenti. E poi laggiù potranno conoscere fratello e sorella grandi, che da anni sono andati a vivere dai nonni. Nadia, la sorella minore, dovrà partire dopo quindici giorni per un contrattempo, mentre la mamma rimarrà a casa con gli altri fratellini e sorelline.
Una volta scese dall'aereo intraprendono il faticoso viaggio per le colline del Maqbana, per sistemarsi a casa di Abdul Khada, l'amico del padre che le ha accompagnate nel viaggio. Infine viene svelata la verità: Zana è stata comprata per fare da moglie al figlio di Abdul, la sua casa d'ora in avanti sarà questa, non rivedrà mai più l'Inghilterra, la madre e i fratelli. E la stessa sorte toccherà alla sorella, non appena arriverà. Ha così inizio la loro nuova vita, in quello sperduto villaggio, in un paesaggio selvaggio, in un ambiente duro, violento e rozzo. Ed ha inizio anche la battaglia di Zana per tornare a casa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Vendute, 01-02-2012, ritenuta utile da 1 utente su 14
di - leggi tutte le sue recensioni
Il mio personalissimo parere è che sia meglio la morte che un'ingiusta e violenta prigionia, quando poi è tuo padre colui che ti ha venduto per due soldi, direi che la situazione sia veramente impossibile. Povere ragazze, costrette a subire sulla loro pelle la pazzia degli uomini, un libro che devono leggere veramente tutti, c'è anche il seguito, che leggerò al più presto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Vendute, 12-01-2012, ritenuta utile da 9 utenti su 65
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro su una donna che ha lottato per anni per poter riavere la sua libertà. Zana e sua sorella Nadia sono state vendute dal padre a dei suoi amici yemeniti, che con la scusa di far fare alle due ragazze britanniche un giro turistico della terra paterna, le convincono a partire. Una volta lì scoprono di essere state sposate, e saranno costrette a sottostare a ripetuti stupri e schiavitù, minacce e botte. Solo grazie alla sua sola forza e coraggio Zana riuscirà dopo tanto dolore a ottenere la sua libertà... Un libro che commuove, ma che fa provare anche tanta rabbia. DA LEGGERE!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Vendute! (13)