€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Il turno
Il turno(2018 - brossura)
€ 9.40 € 9.90
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il turno

Il turno

di Luigi Pirandello


  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar moderni
  • A cura di: M. Guglielminetti
  • Data di Pubblicazione: 2017
  • EAN: 9788804679103
  • ISBN: 8804679107
  • Pagine: 91
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un padre previdente, don Ravì; una figlia senza dote; e un potenziale spasimante, brillante ma povero. Nasce, così, un'oculata pianificazione alle successioni nel ruolo coniugale: prima un marito vecchio e ricco e poi, alla sua morte (prevedibilmente prossima), il giovane innamorato. Siamo nella Sicilia ottocentesca dei matrimoni combinati e, apparentemente, in una narrativa di costume regolata da naturalistiche leggi di causa-effetto. Ma ecco irrompere l'imprevisto, il Caso. Così la razionale programmazione paterna sarà scompaginata, sotto lo sguardo ironico di un narratore che, al suo secondo romanzo, ha già pienamente acquisito quel gusto del sovvertimento e del caos che si ritroverà in tutte le sue opere successive.

Tutti i libri di Luigi Pirandello

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il turno acquistano anche Storia di una capinera di Giovanni Verga € 7.12
Il turno
aggiungi
Storia di una capinera
aggiungi
€ 16.62

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il turno e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 3 recensioni)

4Aspettando il proprio turno, 10-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il turno è un ritratto ironico e spietato di una società cinica basata sulle convenzioni e sugli interessi economici; società che Pirandello racconta in tutte le sue contraddizioni. La storia di Pepè Alletto, giovane buono ma povero, innamorato di Stellina, che il padre darà in sposa ad un uomo anziano e ricco. Pepè allora è destinato ad aspettare il suo "turno" per coronore il suo sogno. Un romanzo ricco di quell'umorismo che ha reso grande Pirandello.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Carino, 24-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un romanzo leggero, che prende in giro con ironia stereotipi e passioni umane. Si legge volentieri, anche se non è certo all'altezza delle opere maggiori dello scrittore siciliano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un romanzo gaio , 23-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Il romanzo enuncia la contrapposizione tra una visione deterministica della realtà e il caso irrazionale, imprevedibile e incontrollabile, che finisce per trionfare in concreto attraverso la storia di Pepè Alletto e Stellina tra ironia e melanconia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti