€ 16.40
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Tunguska il predatore di sogni

Tunguska il predatore di sogni

di Mirko Strigiotti


Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
  • Editore: Booksprint
  • Data di Pubblicazione: giugno 2014
  • EAN: 9788868882907
  • ISBN: 8868882906
  • Pagine: 160
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Siberia, estate 1906. Tre cacciatori Inuit, appartenenti a uno sperduto villaggio nomade, durante una battuta di caccia, si scontrano con i temuti "mamot". Nello scontro, uno di loro muore mentre gli altri due riescono miracolosamente a sfuggire alla furia cieca delle belve. Sulla via del ritorno s'imbattono nel cadavere di un elefante dal vello rosso. è un fosco presagio, nonostante la paura per la maledizione e le numerose storie di sventura raccontate dagli anziani del villaggio, i due cacciatori decidono di estrarre le zanne: l'avorio venduto al mercato permetterà ai membri della loro piccola comunità di superare un altro gelido inverno. Saranna, gennaio 1908. Marc Mantell, padrone dell'omonimo museo di Paleontologia, è informato della vendita delle zanne nella piccola città-mercato di Slivianoskj, ultimo baluardo prima della fine del mondo. La sua brama di avventuriero pronto a tutto pur di sfatare leggende lo spinge a organizzare una spedizione scientifica per recuperare i resti del mammut. Lui, predatore di sogni, vuole a tutti i costi quelle ossa. Servono uomini preparati, uomini fidati e disposti ad affrontare ogni sorta di pericolo. Ad attendere la spedizione non ci sarà solo una natura aspra e inospitale, con oltre tremila chilometri di deserto bianco, temperature sempre abbondantemente sotto lo zero e le incessanti raffiche di vento gelido. Ci sarà soprattutto l'assoluto ignoto.


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti