€ 9.40€ 10.00
    Risparmi: € 0.60 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Tua
Tua(2013)
€ 6.50 € 6.11
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Tua

Tua

di Claudia Piñeiro


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Traduttore: Finassi Parolo M.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2010
  • EAN: 9788807018411
  • ISBN: 8807018411
  • Pagine: 142
  • Formato: brossura

Trama del libro

Buenos Aires. Inés, moglie di Ernesto - irreprensibile dirigente di successo -, trova per caso nella ventiquattrore del marito un biglietto d'amore scritto con il rossetto e firmato "Tua". Una sera decide di seguirlo fino al parco Bosques de Palermo dove lui e la sua amante si sono dati appuntamento. Iniziano a discutere, lui la spinge violentemente, la donna cade, sbatte la testa contro un sasso e muore. Inés torna a casa ben decisa a fare il possibile per coprire il marito, salvare le apparenze e il matrimonio. "Tua" è un thriller psicologico vertiginoso, che incalza il lettore fin dalle prime righe: un meccanismo a orologeria che non risparmia colpi di scena sorprendenti. Il terribile ritratto in giallo di una normale famiglia borghese.

I libri più venduti di Claudia Piñeiro

Tutti i libri di Claudia Piñeiro

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Tua e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Un giallo cinematografico., 22-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bel giallothriller veloce e di impianto solo apparentemente tradizionale, e che volutamente si rifà a certe situazioni hitchcockiane (non è casuale la citazione di "Psycho"). La situazione inizia con il solito tradimento. Ma poi i lati del triangolo... Aumentano di numero e la situazione si complica. D'effetto la scelta narrativa prevalentemente in prima persona da parte di una protagonista che si vorrebbe sempre sicura di sé e in grado di dominare qualsiasi situazione, a cui fanno da contraltare gli scarni dialoghi della figlia adolescente che rifugge dalle ipocrisie degli adulti e quando ha bisogno di aiuto non si rivolge a loro anche perché questi, nonostante le loro ostentate apprensioni, non si accorgono dei suoi veri problemi. A quando il film?
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti