€ 10.34€ 11.00
    Risparmi: € 0.66 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Un tipo tranquillo
Un tipo tranquillo(2010 - brossura)
€ 15.04 € 16.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Un tipo tranquillo

Un tipo tranquillo

di Marco Vichi


  • Editore: Guanda
  • Collana: Le Fenici
  • Data di Pubblicazione: settembre 2011
  • EAN: 9788860882769
  • ISBN: 8860882761
  • Pagine: 235
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Una vita normale, quella del ragionier Mario Rossi, contabile in una ditta di imballaggi a Scandicci. Un'esistenza tranquilla, scandita dal tran tran quotidiano, una moglie, due figli, le domeniche in collina o al cinema se piove. Un tran tran che l'ha portato, quasi senza accorgersene, a sessantatré anni, alle soglie della pensione. Eppure, negli ultimi giorni, qualcosa sembra tormentarlo, un'insoddisfazione di fondo, un malumore che nemmeno lui sa spiegarsi, una specie di rabbia, di rivalsa contro il mondo. Ma poi, un venerdì sera qualsiasi, un evento tragico sembra aprire a Mario tutte le porte rimaste chiuse, tutte le meravigliose possibilità prima solo intuite e vagheggiate. E la sua mente si affolla di fantasie, mescolate a episodi dell'infanzia lontana, sempre più pericolosamente vicino a quel confine labile che separa il malessere dall'orrore. Dall'autore del commissario Bordelli, la storia "nera" di un uomo come tanti, desideroso di indipendenza ma condannato a non viverla.

I libri più venduti di Marco Vichi

Tutti i libri di Marco Vichi

Voto medio del prodotto:  4 (4.4 di 5 su 8 recensioni)

4Nel segno di Simenon, 20-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La tipica storia dell'uomo tranquillo della porta accanto, della modesta persona dentro la quale si cela "qualcos'altro". Stridente e inquietante come il migliore Simenon, i cui libri non a caso sono sul comodino del personaggio principale. Penso si possa definire questo libro proprio come un omaggio dell'autore proprio al grande giallista belga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Indipendenza, 14-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un uomo molto tranquillo che conduce una vita regolare fatta di casa e lavoro è il protagonista di questo nuovo libro di Marco Vichi. Lo scrittore toscano ci regala un altro libro dove si esamina la figura di questo personaggio molto introverso che si dovrà poi scontrare con la realtà che lo circonda.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Uomo solo, 18-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Dall'invewntore del commissario Bordelli un altro personaggio che contraddistingue questo grande scrittore. Mario Rossi è un tipo molto tranquillo, razinale e metodico. Ogni cosa è al suo posto, ma lui un pò alla volta non riesce più ad accettare questa vita. Un altro bellissimo libro per lo scrittore fiorentino.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Sotto la cenere cova la bestia..., 24-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un romanzo che sconcerta e un po' spaventa, perché la vita del ragioniere Mario Rossi è uguale alla vita di milioni di persone comuni, che si alzano la mattina per andare al lavoro, che mandano avanti la famiglia, i loro giorni sempre uguali, scanditi dalle abitudini nelle quali ci si rifugia per non pensare, per non vedere, per stare tranquilli. I sogni chiusi in un cassetto, ad attendere il giorno in cui lo si potrà finalmente aprire per dare sfogo alle proprie aspettative. Ed è quello che accade al sessantenne ragioniere: dopo la morte della moglie, decide finalmente di andare in pensione, ma fuori da quella gabbia in cui è stato per più di quarant'anni, si ritrova solo, non sa come indirizzare la sua nuova vita. Un malessere lo assale, una senzazione di spreco e, allo stesso tempo, una sorta di euforia per la libertà ritrovata. Ma ecco che dalla gabbia esce anche l'orco, che è sempre stato dentro di lui, assopito, che lo porterà a commettere un atto infimo e lo distruggerà.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Vichi non poteva deludere..., 07-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Marco Vichi in Morte a Firenze lascia il suo commissario Bordelli e prende in consegna un altro uomo... Quell'uomo sarà Un tipo tranquillo, forse soffocato nella sua monotonia di vita... Ogni giorno lo stesso tragitto per andare a lavoro... La ripetizione... Ma muore la moglie! E qualcosa cambia? é possibile cambiare qualcosa? Libro in alcuni tratti inquietante ma davvero interessante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Un tipo tranquillo (8)


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti