€ 8.07€ 9.50
    Risparmi: € 1.43 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La tigre in vetrina

La tigre in vetrina

di Alki Zei


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Salani
  • Collana: Gl'istriciPiù
  • Traduttore: Aboaf Lorenzi M.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2018
  • EAN: 9788893815192
  • ISBN: 8893815192
  • Pagine: 198
  • Formato: brossura
  • Età consigliata: 10 anni

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Siamo in Grecia, nell'estate del '36. Le due protagoniste, le sorelline Melissa e Myrto, sono piccole e affamate di storie. E le storie arrivano da tutte le parti: dal nonno studioso di "antichi", che racconta le affascinanti leggende dei classici greci, e dai cugino Nikos, politicamente impegnato, che affida alle fauci di una tigre impagliata enigmatici messaggi segreti carichi di mistero e suggestione. L'avvento della feroce dittatura di Metaxas, il duro clima politico di quegli anni, mette fine all'atmosfera magica di giochi, di modi di dire familiari, di stralci di storie sentite e finisce per raffigurare un'allegoria della storia contemporanea, dei rapporti tra la Spagna franchista e la dittatura greca, destinata a coinvolgere pericolosamente anche le due bambine. Età di lettura: da 10 anni.

I libri più venduti di Alki Zei

Tutti i libri di Alki Zei

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La tigre in vetrina acquistano anche Jack e la morte. Ediz. illustrata di Tim Bowley € 16.27
La tigre in vetrina
aggiungi
Jack e la morte. Ediz. illustrata
aggiungi
€ 24.34

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5Il fascismo visto con gli occhi dei bambini, 17-04-2012, ritenuta utile da 5 utenti su 5
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto per la prima volta questo splendido romanzo all'età di nove anni e penso fosse proprio l'età giusta per farlo. Ricordo di averlo letto tutto d'un fiato e di aver creduto che fosse un racconto di fantasia, forse un po' triste, una storia di bambine della mia età alle prese con il mondo degli adulti che non capivano. Mi ero appassionata, per quanto si possa appassionare veramente una bambina ad un romanzo, avendo la stessa età della protagonista e avendo una sorella della stessa età di Myrto. Ho riletto il libro un paio d'anni fa e mi ha sconvolto. Non era lo stesso che ricordavo: dietro la storia di Myrto e Melissa si nasconde (ma solo agli occhi dei piccoli) il fascismo in tutta la sua terribile crudeltà, incomprensibile follia degli adulti. Siamo nel 1936, anno dell'inizio della dittatura di Metaxas in Grecia e la vita delle giovani protagoniste (Melissa è la voce narrante) verrà sconvolta in maniera radicale. I personaggi sono descritti con tanta maestria e eccezionale introspezione psicologica da farci vivere la realtà crudele di quegli anni attraverso le loro complesse personalità: il cugino Nikos, oppositore politico costretto continuamente a nascondersi, la severa zia Despina e il nonno colto studioso. Di una cosa però sono certa: non sarei riuscita ad apprezzare e a comprendere questo piccolo "capolavoro" se non fosse stato il Libro della mia infanzia. In fondo Melissa e Myrto parlavano proprio a me, bambina di nove anni. Regalatelo, come fece mia mamma tanti anni fa, ai vostri figli!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti