€ 16.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Textile

Textile

di Orly Castel-Bloom


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

La facoltosa famiglia Gruber abita in un quartiere residenziale a nord di Tel Aviv. L'ampia villa a più piani non riesce a preservare gli abitanti dalla solitudine e dal senso di vuoto. Irad, il padre, è un noto scienziato. Egli è incaricato dal Ministero della difesa di creare un'uniforme che protegga chi la indossa dagli attentati terroristici. La sua ricerca si è però arenata, e Irad parte per gli Stati Uniti, dove lavora uno scienziato che indaga con successo sullo stesso materiale: Bahat, una donna israeliana. Mandy, la moglie, dirige con impegno l'industria tessile ereditata dalla famiglia. Lirit, la figlia, vive in una fattoria nel Negev con un uomo noioso e più anziano di lei, un fanatico ecologista. Il figlio, Dael, è un tiratore scelto appartenente ad un'unità combattente. Mandy, sempre preoccupata e ansiosa per la sorte del figlio, non fa che entrare e uscire da cliniche di lusso in cui si sottopone ad ogni possibile intervento di chirurgia estetica. L'ultima operazione però non riesce: Amanda è colpita da una grave infezione e muore. I figli restano sbalorditi, ma si riprendono senza traumi. Lirit affronta la crisi godendosi la nuova libertà e il lusso della casa dei genitori. Irad va a vivere da Bahat, con la quale ha avuto una breve avventura. Sia Irad sia Bahat sono persone di grande successo professionale e fama, ma vivono alienati, incapaci di realizzarsi.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Da leggere, 12-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Bellissimo questo libro che si caratterizza da subito per la vena ironica e pungente che cerca di mettere in luce i tratti più intimi dell'animo umano alla ricerca di ciò che ognuno di noi. E' la storia di una famiglia che possiede tutto, ma nonostante ciò non è felice. L'uomo di casa si chiama Irad ed è uno scienziato, Mandy, sua moglie è ossessionata dalla chirurgia plastica e poi ci sono i loro figli. Lirit vive insieme ad un uomo più vecchio di lei che è ossessionato dall'ecologia. Dael è un tiratore scelto di grande talento che ama la letteratura classica. Un giorno Mandy muore in seguito ad un intervento chiurgico andato male, ma nonostante ciò sembra che tutto scorri meglio del solito... Ma..!
Un romanzo da leggere... Lo consiglio a tutti!
Ritieni utile questa recensione? SI NO